Ti trovi qui:AlParco / Al Parco Tags / Visualizza articoli per tag: escursioni in basilicata
Lunedì, 27 Marzo 2017 16:42

Falco Grillaio: tour fotografico a Matera

Birdwatching in Italia: a Matera per la colonia di Falco Grillaio tre le più grandi al Mondo.

Il Grillaio è un piccolo falco (falco naumanni), tra i più bei rapaci europei, che ogni primavera rallegra con le sue grida i cieli della Basilicata. Matera, città Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1993 e prossima capitale europea della Cultura nel 2019, ospita una delle più grandi colonie di falco grillaio al mondo, con oltre un migliaio di coppie nidificanti.

Questi uccelli meravigliosi ogni anno intraprendono un viaggio lungo e faticoso che li porta dall'Africa fino alla Lacania. In primavera, dopo lo svernamento nell’africa sub-sahariana, volano per migliaia di chilometri per far ritorno in Lucania a nidificare

Il periodo ideale per osservarli e fotografarli è da Giugno a metà Agosto. La nostra guida, un naturalista e fotografo, vi condurrà in una piacevole passeggiata tra i sassi di Matera facendovi fermare in punti strategici di appostamento dove poter ammirare questi splendidi animali, senza disturbarli, da un punto di vista privilegiato e nascosto. 

Nelle ore più calde potete decidere di sfuggire al sole cocente pranzando nei sassi di Matera in uno dei ristoranti convenzionati.

Nonostante l’attenzione per la conservazione della specie resti comunque alta, la colonia di Matera oggi gode di buona salute e grazie ad una serie di interventi, come l’installazione di diverse centinaia di cassette nido, la specie sembra essere meno in pericolo di estinzione.

In ogni caso, i ricercatori non abbassano la guardia perchè il futuro del Grillaio subisce minacce concrete a causa della distruzione dell’habitat naturale minacciato della trasformazione dei pascoli, dalla caccia e dell’uso intensivo di sostanze chimiche tossiche in agricoltura.

Programma tipo del tour dei Grillai:

dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00

Grillaio Tour da 2 a 3 persone: Quota di partecipazione 59 €

Grillaio Tour da 4 a 6 persone: Quota di partecipazione 49 €

Per info e prenotazioni: 3295320026 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Grillaio Tour comprensivo di pranzo completo in ristorante tipico lucano (nei Sassi di Matera) costo aggiuntivo 25€.

Possibilità di dormire in B&B o Albergo nei Sassi di Matera.

In collaborazione con Skua Nature, Wild Lucania Reserve, CSN Nyctalus Onlus

Le date esatte sono suscettibili di variazione a causa del meteo e dello status di nidificazione del Grillaio. Il meteo potrebbe far slittare il periodo buono per le osservazioni di qualche giorno.

skua wild lucania

Pubblicato in Escursioni in Basilicata
Giovedì, 12 Gennaio 2017 14:48

Ciaspolata alla Sellata

Il programma, le informazioni e gli orari sulle ciaspolate in programma ogni sabato e domenica alla Sellata.

Programma domenica 12 Febbraio

Difficoltà: escursionistica.
Dalla Sellata al Rifugio Al Parco passando per il Monte Pierfaone e il Monte Arioso. 

9:30 Raduno base degli impianti della Sellata
9:45 Partenza e inizio ciaspolata 
10:15 Arrivo alla base della Seggiovia e salita in seggiovia
10:45 Arrivo in vetta al Monte Pierfaone via Seggiovia e inizio ciaspolata
11:45 Arrivo in vetta al Monte Arioso (sosta con foto panoramiche)
12:15 Inizio discesa fino alla base di partenza della seggiovia
14:30 Arrivo al punto di partenza

Costo a persona: 15€ compreso nolo ciaspole e guida Ufficiale del Parco Nazionale Appennino Lucano

Da aggiungere il costo di 5€ per il biglietto a/r della seggiovia
Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking impermeabili o doposci, pantalone caldo e impermeabile, giacca a vento, guanti, sciarpa, cappello. Nello zaino portare acqua, pranzo a sacco, barrette di cioccolato, frutta secca, calzini, maglietta di ricambio, crema solare, occhiali da sole. L'escursione potrebbe subire variazioni o essere annullata a causa delle avverse condizioni atmosferiche.

Per info e prenotazioni: 3295320026

NOTA: le ciaspolate sono confermate al raggiungimento minimo di 4 partecipanti. 
Per gruppi già costituiti possiamo cambiare itinerario e data in base alle esigenze del gruppo.

 

Pubblicato in Rifugio Al Parco

Nell'ambito della giornata nazionale del Camminare e dell'iniziativa regionale ad essa collegata "Sui sentiero del Marmo Melandro" organizzata dal Gal Marmo Melandro, l'11 Ottobre 2015 si terrà una passeggiata nelle Gole Melandrine di Vietri di Potenza. 

Partenza: ore 9:00 al ponte di Caggiano.
Distanza: totale circa 4 km di cui alcuni tratti necessariamente in acqua.
Per info e prenotazioni: Passannante Michele 339.8139132.

Di seguito il servizio de La Nuova TV che illustra e descrive i luoghi dell'escursione.

Qui il programma completo della Giornata Nazionale del Camminare in Basilicata sui sentieri del Marmo Melandro.

Pubblicato in Outdoor
Mercoledì, 07 Ottobre 2015 00:00

Escursione nelle Gole del Platano a Balvano

Nell'ambito della giornata nazionale del Camminare e dell'iniziativa regionale ad essa collegata "Sui sentiero del Marmo Melandro" organizzata dal Gal Marmo Melandro, l'11 Ottobre 2015 si terrà una passeggiata nelle Gole del Platano di Balvano (per info: Ciasciano Antonio 349.6537669).

Descrizione
Il percorso è un sentiero non molto ripido e comodo con un dislivello di circa 200 metri per fare una bella passeggiata. L' arrivo sarà alla galleria delle Armi, tristemente famosa perchè nel 1994 è avvenuto il più grande disastro ferroviario d'Europa. Vicino alla galleria verrà raccontata la storia di quello che è successo. La camminata dura tre ore circa tra andata e ritorno, si chiede la massima puntualità.
Partenza: alle 10:00 davanti la Chiesa Madre di Balvano.
Rientro: alle 13:30 circa.

E' consigliato indossare con scarpe con suola in gomma, sconsigliate le scarpette da ginnastica.

Qui il programma completo della Giornata Nazionale del Camminare in Basilicata sui sentieri del Marmo Melandro.

Pubblicato in Outdoor
Lunedì, 05 Ottobre 2015 00:00

Escursione al Monte Giano di Castelgrande

Nell'ambito della giornata nazionale del Camminare e dell'iniziativa regionale ad essa collegata "Sui sentiero del Marmo Melandro" organizzata dal Gal Marmo Melandro, l'11 Ottobre 2015 si terrà un'escursione al Monte Giano di Castelgrande.

 

(per info: Muro D. Alberto 340.1553526).

Qui il programma completo della Giornata Nazionale del Camminare in Basilicata sui sentieri del Marmo Melandro.

Pubblicato in Outdoor

Nell'ambito della giornata nazionale del Camminare e dell'iniziativa regionale ad essa collegata "Sui sentiero del Marmo Melandro" organizzata dal Gal Marmo Melandro, l'11 Ottobre 2015 si terrà a Pescopagano un trekking naturalistico lungo il torrente Ficocchia con visita alla quercia secolare di Masini.

Testo e foto a cura di Gabriele Lotano.

Descrizione

Le acque perenni del torrente Ficocchia scendono dagli altipiani di Pescopagano con un percorso debolmente incassato caratterizzato da modeste cascate per lo più disarrampicabili, da qualche graziosa vasca e da una interessante particolarità geologica. Circa a metà percorso, infatti, un'alta parete di roccia sbarra la strada al torrente, e questo inaspettatamente riesce a superarla attraverso un vero e proprio portale creatosi nel punto in cui due diverse formazioni di roccia entrano a contatto. Le graziose pozze e le cascatelle del torrente Ficocchia possono essere risalite per buona parte con difficoltà poco più che escursionistiche. Si può così giungere al portale della Ficocchia anche senza utilizzare attrezzature e tecniche torrentistiche. Il colore delle sue acque assume un aspetto cromatico unico in quanto, la parte a monte del greto è dal punto di vista litologico di tipo calcareo, mentre degradando verso valle il calcare si unisce alla scisti dando vita ad una composizione rocciosa che dal bianco passa al vinaccia creando con i riflessi del sole uno spettacolo cromatico unico. Continueremo la passeggiata fino a raggiungere e ammirare la maestosa e imponente quercia di “Masini”, vero e proprio monumento della natura, che con i suoi quasi cinquecento anni, è stata inserita dal corpo forestale dello stato nel testo fotografico sui “Grandi alberi d’Italia”, dedicato ai 130 alberi monumentali che rivestono un particolare interesse botanico.

Tempo di percorrenza: 4 ore circa di tour comprensive di briefing iniziale.

Distanza: 9 km

Dislivello: 280 mt

Abbigliamento: non è necessario abbigliamento tecnico per lo svolgimento dell'attività, basta semplicemente indossare indumenti comodi, pantaloni lunghi e delle scarpe da trekking o ginniche con un buon grip.

A seconda del meteo si raccomanda di portare con se k way, un capo di vestiario più pesante, della crema solare, un cappellino, acqua e snack.

Orario e luogo di partenza: raduno ore 9:30 presso piazza della Vittoria, Pescopagano. Partenza ore 10:00

Orario previsto e luogo di arrivo: rientro previsto per le ore 14:00 in piazza della Vittoria a Pescopagano.

Per info e prenotazioni: 320/6062354 – 320/7925823 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Qui il programma completo della Giornata Nazionale del Camminare in Basilicata sui sentieri del Marmo Melandro.

 

Pubblicato in Outdoor

Nell'ambito della giornata nazionale del Camminare e dell'iniziativa regionale ad essa collegata "Sui sentiero del Marmo Melandro" organizzata dal Gal Marmo Melandro, l'11 Ottobre 2015 si terrà un'escursione a Piano della Nevena e Bosco Grande tra Picerno e Ruoti.

Testo, scheda e foto a cura di Santo Galatà.

Partenza ed Arrivo: Piano della Nevena di Picerno (m.1158)

Dislivello: circa 120 metri in salita ed in discesa.

Sviluppo del percorso breve circa 3,5 km

Sviluppo del percorso lungo circa 4,5 km

Tempo di percorrenza: per il percorso 1,circa 2 ore

per il percorso 2 circa 3 ore

Difficoltà: facile e adatto a tutti purchè in grado di camminare per il tempo previsto su sentiero e sottobosco.

Ritrovo: ore 9.30 al Piano della Nevena

Percorso: Si arriva al Piano della Nevena da Picerno seguendo la strada che inizia nei pressi del ponte della ferrovia per circa 5,8 km (sono presenti cartelli indicatori). Dal Piano delle Nevena (m. 1158) si attraversa una parte di bosco fino ad un belvedere sulla Valle del Marmo-Platano (m. 1075). Si rientra nel bosco per giungere al Lago Scuro (m. 1066) e si risale verso i prati di Mandra Moretta (m.1100). Da qui si ritorna al Piano della Nevena (percorso breve) o si prosegue verso la Fontana delle Murge (m. 1190) per ritornare al punto di partenza lungo la strada asfaltata (percorso lungo).

Abbigliamento consigliato: scarponcini da trekking o scarponcini alla caviglia con suola ben marcata, pantaloni lunghi, zainetto con borraccia, giacca antivento, mantella per la pioggia, occhiali da sole ed un minimo di ricambio da lasciare in macchina. A seconda delle condizioni meteo portarsi indumenti adatti.

Obblighi dei partecipanti: Prenotare la partecipazione. Essere fisicamente preparati ed in possesso dell’abbigliamento adeguato all’escursione. Attenersi esclusivamente alle disposizioni impartite dai responsabili, non allontanarsi dal gruppo e, se necessario, darne comunicazione ai responsabili.

Responsabili dell’escursione: Nicola Figliuolo 348-8024542

Santo Galatà 328-6687543


Qui il programma completo della Giornata Nazionale del Camminare in Basilicata sui sentieri del Marmo Melandro.

 

Pubblicato in Outdoor
Venerdì, 02 Ottobre 2015 00:00

Giornata del camminare in Basilicata

Si terrà il prossimo 11 Ottobre la Giornata nazionale del Camminare organizzata da FederTrek, federazione che promuove il camminare e le sue declinazioni in termini di turismo sostenibile, turismo sociale e strategie di valorizzazione del territorio. Saranno circa 60 le iniziative che, in tutta Italia, animeranno la seconda domenica di ottobre. Tra queste ci sono anche le escursioni in Basilicata organizzate dal GAL Marmo Melandro e coordinate dall'associazione Al Parco. L'11 Ottobre infatti partiranno sette camminate gratuite nel territorio di altrettanti paesi dell'area nord occidentale della regione. <<Abbiamo deciso di aderire all'iniziativa – ha detto Michele Migliono, presidente del GAL – perchè, condividendo gli obiettivi di FederTrek, abbiamo intenzione di far crescere la cultura del camminare e promuovere nel nostro territorio un turismo escursionistico sostenibile.>>

L'orario di partenza sarà per tutti le 10:00 del mattino, ai partecipanti verrà offerta la colazione e uno zainetto.
(Cliccando sul testo delle escursioni sottolineate si accede alla pagina con foto e descrizione).

- A Savoia di Lucania si andrà alla scoperta delle cascate di Vallone del Tuorno (per info: Donatello Salvatore 348.7495371).

- Tra Picerno e Ruoti si salirà al Piano della Nevena nel Bosco Grande (per info: Nicola Figliuolo 348.8024542 e Galatà Santo 328.6687543).

- A Balvano si andrà dentro le Gole del Platano (per info: Ciasciano Antonio 349.6537669).


- A Vietri di Potenza si visiteranno le Gole Melandrine (per info: Passannante Michele 339.8139132).


- A Sasso di Castalda si seguirà il Sentiero Frassati (per info: Corleto Antonella 328.2665681).


- A Pescopagano si scenderà nel Torrente Ficocchia (per info: Lotano Gabriele 320.6062354).


- A Castelgrande si passeggerà fino al Monte Giano (per info: Muro D. Alberto 340.1553526).

Per prenotare, per le norme di comportamento, per l'equipaggiamento, per i dettagli su orari e previsioni meteo consigliamo di contattare i referenti di ogni escursione.

In occasione della Giornata del Camminare, Federtrek sostiene #MILIONIDIPASSI,
la campagna di Medici Senza Frontiere dedicata alle popolazioni in movimento, in fuga da guerre, violenza e povertà.

<<A cento anni dal culto della velocità – si legge sul sito ufficiale - lanciato dal movimento futurista, abbiamo l’ambizione di ribaltare quei principi, ispiratori di un ventesimo secolo troppo nevrotico, puntando a una “civiltà del camminare”.>>

Segui gli aggiornamenti dall'evento FB.

 

Pubblicato in Eventi in Basilicata
Venerdì, 18 Novembre 2016 00:00

Escursioni rifugio Al Parco

Le escursioni sono tutte condotte da Guide Ufficiali del Parco Nazionale Appennino Lucano.

ANELLO MONTE ARIOSO

L’escursione parte dal Rifugio Al Parco e intercetta dopo pochi metri il sentiero Frassati della Basilicata.

Immersi in una meravigliosa Faggeta, con una facile passeggiata si sale dai 1610 metri del Rifugio ai 1710 del Monte Arioso. Qui la visuale è straordinaria e lo sguardo può spaziare a Sud sulle altre vette del Parco Appennino Lucano fino al Pollino, a Ovest sul massiccio del Monte Cervati, sugli Alburni e in giornate fortunate fino al Golfo di Policastro riuscendo a intravedere il mar Tirreno, a Est sui paesi interni della Basilicata fino alla Dolomiti Lucane. L’escursione prosegue lungo il sentiero Frassati fino a intercettare la pista da sci che scende verso il Rifugio.

Difficoltà: T
Tempo di percorrenza: 2 hr
Dislivello: 100 metri in salita e 100 in discesa

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking, vestirsi in multistrati per essere leggeri in salita e coprirsi in cima e in discesa, cappello, sciarpa, k-way o giacca a vento impermeabile.
Stagione: primavera, estate e autunno.

Info e prenotazioni: 3295320026 - 3286991733 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

monte volturino da monte arioso

ANELLO SENTIERO FRASSATI DELLA BASILICATA

Ai piedi del gruppo montuoso Arioso-Pierfaone, è un percorso escursionistico che si sviluppa su 22 km: costituito da un anello di 14 km e da un tratto che lo collega al centro storico di 4 km; il tempo stimato di percorrenza si attesta intorno alle 8-10 ore. E' un sentiero variegato, quindi adatto a tutti, da chi vuol fare una semplice passeggiata, a chi ha interessi storico-naturalistici fino a chi fa trekking o sport di montagna. Il primo tratto, appena fuori il centro abitato è caratterizzato dalla presenza dell’area faunistica l’Oasi del Cervo nella quale è possibile osservare questi maestosi animali. Procedendo ci si inoltra nel bosco della Costara dove spicca l’imponente faggio di San Michele, uno degli alberi vetusti di Basilicata, che colpisce per la sua grandezza e per le curiose forme disegnate dai suoi rami. L’ultimo tratto del sentiero è il più impegnativo, infatti le pendenze si fanno più ardue dovendo raggiungere la cima del Monte Arioso alle cui pendici è situato il Rifugio Al Parco.

Difficoltà: Escursionistica (per via della durata)
Tempo di percorrenza: 8/10 hr
Dislivello: 800 metri in salita e 800 in discesa

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking, vestirsi in multistrati per essere leggeri in salita e coprirsi in cima e in discesa, cappello, sciarpa, k-way o giacca a vento impermeabile.
Stagione: primavera, estate e autunno.

Info e prenotazioni: 3295320026 - 3286991733 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sentiero frassati

 

Pubblicato in Rifugio Al Parco

Viggianello - Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla gara Ciaspolando Verso Sud, la seconda edizione della corsa amatoriale con le ciaspole (racchette da neve) che si terrà a Piano Ruggio di Viggianello (1530 mt slm), cuore del Parco Nazionale del Pollino, domenica 1 marzo 2015, su un perocorso ad anello di circa 5 km.

Ideata e organizzata dall’associazione sportiva Pollino Discovery e Infopollino Centro Escursioni, in collaborazione con lo Sci club di Rotonda, la manifestazione quest’anno vedrà come testimonial Ottavio Andriani, il maratoneta pugliese, che ha partecipato lo scorso novembre alla maratona di New York.

La manifestazione è unica nel Centro Sud Italia , tanto da spingere l’azienda veneta FTX, leader in Italia per la produzione delle Ciaspole, ad essere partner ufficiale di Ciaspolando Verso Sud.

L’invito a partecipare alla manifestazione non è rivolto solo agli sportivi ma anche a tutti coloro che vorrano vivere una domenica sulla neve alla scoperta dei luoghi più belli del Parco del Pollino.

Infatti le attività e le escursioni con le ciaspole sono tra le attività di successo portate avanti da albergatori e operatori turistici del Pollino. Basti pensare che nel periodo delle vacanze natalizie appena trascorse oltre 1000 turisti hanno svolto escursioni con le ciaspole sui sentieri delle montagne di Viggianello e Rotonda. Gli albergatori del posto sono già pronti ad offrire per il week-end 28 Febbraio e 1 Marzo pacchetti turistici a coloro che vorranno vivere questa esperienza unica sulla neve del Pollino.

<<Con questa iniziativa - spiegano gli organizzatori - candidiamo il Pollino ad essere, per gli appassionati degli sport invernali, il Paradiso delle Ciaspole>>.

Maggiori informazioni su regolamento, iscrizioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3295320026

 

Pubblicato in Outdoor
Pagina 1 di 5

Il Carnevale di Satriano di Lucania.
Il 25 e 26 Febbraio 2017 a Satriano di Lucania.

Il Carnevale di Satriano

Il Rifugio Al Parco a Sasso di Castalda (PZ)

Il Rifugio Al Parco

IvyTour

VACANZE STUDIO E TIROCINI FORMATIVI INCOMING ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.