Ti trovi qui:AlParco / Al Parco Tags / Al Parco Tags

Il 27 settembre nell’ambito del Progetto “La radio da quaggiù” del Programma Residenze di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, su Labtop Radio.org andrà in onda l’episodio radiofonico a cura dell’artista svizzero Jonathan Frigeri: La formica innamorata di Giulia. Per ascoltare la trasmissione è sufficiente collegarsi al sito internet http://laptopradio.org/ e cliccare su "Live stream", ma sarà possibile anche sintonizzarsi sulla frequenza FM 92.00. Per chi sta a Satriano o nei dintorni, l’appuntamento è alle 19.30 in Piazza Satrianesi nel Mondo per un drive in on air: in macchina, dalle autoradio, sarà possibile ascoltare la terza e ultima opera radiofonica del progetto “La radio da quaggiù”, promosso dall’Associazione Al Parco, ideato dagli artisti calabresi Stefano Cuzzocrea e Daniel Kemeny, con il patrocinio del comune di Satriano di Lucania. A seguire, dj set e pasta al sugo.

Jonathan Frigeri, classe 1978, è un produttore radiofonico, artista del suono e musicista. Autore di spazi radiofonici in onda regolarmente su PiRadio Berlin 88.4MHz, Radio Campus Brussels 92.1MHz e Resonance Extra in UK, il suo obbiettivo è quello di svelare parti di realtà che possono essere accessibili solo attraverso l’ascolto di suoni che normalmente ignoriamo e che sono invece protagonisti dell’immaginario collettivo. I suoi lavori sono stati presentati nei principali musei e spazi artistici delle capitali europee: Parigi, Berlino, Roma, Madrid.

TITO - E’ ufficialmente aperta la prima eco area pic-nic d’Italia. Si trova a Tito, nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, in località Schiena D’Asino adiacente il rifugio conosciuto con il nome La Casermetta. L’area, di proprietà del Comune di Tito e gestita da pochi giorni dall’agenzia di viaggi Ivy Tour, è la prima d’Italia a vietare l’utilizzo delle stoviglie monouso, anche quelle biodegradabili. 

<<Avere in gestione questo posto - dichiarano i gestori - ci permette finalmente di esportare il nostro modello di sostenibilità anche in un’area pic-nic ovvero in una delle situazioni più difficili dove siamo abituati a usare il monouso che qui è vietato, anche quello compostabile>>. 

Ci sono due soluzioni per rispettare il regolamento: la prima soluzione è quella di portare da casa tutte le stoviglie riutilizzabili: piatti, posate e bicchieri. Ci sono tre fontane nelle quali è possibile lavarle usando detersivo ecologico. La seconda soluzione è di noleggiare il kit stoviglie come se fosse un coperto a ristorante: verrà fornito un piatto piano, coltello, forchetta, cucchiaio, bicchiere, una bottiglia di vetro ogni 5 persone da riempire con l’acqua delle fonti, bidoncini per la raccolta differenziata. Nell’area infatti non sono presenti bidoni e cestini per raccogliere i rifiuti.

<<Grazie alla nostra esperienza nell’organizzazione di eventi a basso impatto ambientale - dicono ancora i gestori di Ivy Tour - abbiamo sperimentato i modelli che funzionano per fare una corretta raccolta differenziata. Per questo motivo abbiamo eliminato tutti i bidoni e nei cestini fissi abbiamo piantato fiori e piante. Ci teniamo ad educare all’idea che i rifiuti non vengano abbandonati nella Natura e in posti difficili da raggiungere e che gli escursionisti hanno il dovere di riportarseli a casa>>.  L’area è dotata di 8 barbecue, 11 tavoli e un gazebo in muratura, sono presenti giochi per bambini e un percorso fitness attrezzato nel bosco. Da qui partono diversi sentieri che conducono sulle cime di Schiena D’Asino tra sorgenti negli alberi, boschi inviolati e verdi prati dove pascolano vacche podoliche. L’area è aperta tutti i giorni dell’anno su prenotazione: https://www.ivytour.it/tour/eco-area-pic-nic-la-casermetta/

 

E' uno dei Carnevali più suggestivi della Basilicata. Siamo a Teana, nel Parco Nazionale del Pollino.

Sul sito Basilicata turistica si legge: 

<<Improvvisazione, istinto, curiosità caratterizzano il Carnevale di Teana, uno dei più noti e seguiti in terra lucana, i cui protagonisti principali sono L’Orso e il Carnevale e proprio nei confronti di quest’ultimo, il 2 marzo ultimo sabato di Carnevale, è ambientato il “processo”, parodia della “Passione di Gesù”. Un folto corteo di maschere, fin dalle prime ore del mattino, sfila nel bosco vicino al paese, dove si incontrano i personaggi più caratteristici: la “sposa” e lo “sposo” vestiti di tutto punto, quattro carabinieri rigorosamente in divisa, un prete, un giudice e due medici. Nessuno parla per non essere riconosciuto, l’unico a pronunciare una parola, e sempre la stessa, “salsiccia”, è “u’ Pezzente”, mendicante che cammina sostenuto da un bastone e raccimola denari e cibo in una sacca di juta. Tutta vestita di nero c’è poi “Quaremma”, pazzamente innamorata di Carnevale, suo marito, un povero contadino ormai perso nei fumi dell’alcol, trascinato, barcollante, da due carabinieri. Tra le maschere si distingue anche l’Orso, figura selvaggia dall’andatura minacciosa. Questo strano ma vivace corteo si spinge fin nel centro storico tra balli e canti in dialetto, finché non si assiste alla fucilazione del “Carnuluvar”>>

In collaborazione con Castrum 2019 abbiamo organizzato questo bellissimo pacchetto weekend per vivere il Carnevale di Teana e le montagne del Parco del Pollino.

 PROGRAMMA

Venerdi 01/03/2019

- Ore 17:00 - Arrivo a Castelsaraceno e a accompagnamento presso l'alloggio

- Ore 18:00 - Visita al Museo della Pastorizia

- Ore 19:30 - Aperitivo di benvenuto

- Ore 20:30 - Cena presso ristorante tipico locale

Sabato 02/03/2019

- Ore 08:30 - Colazione

- Ore 09:30 -Partenza per Tena con pullmino privato per la partecipazione al Carnevale

qui le info: http://www.lurseilcarnevalediteana.it/

- Ore 23:00 - Rientro a Castelsaraceno

Domenica 03/03/2019

- Ore 08:30 - Colazione

- Ore 09:30 - Escursione anello Foresta Fieghi Cerreto

- Ore 13:00 - Pranzo presso ristorante tipico locale

- Ore 16:00 Saluti

Prezzo a persona € 229,00

Nel prezzo è compreso:

- Trasporto andata e ritorno da Castelsaraceno a Teana
- Pass per degustazione ai diversi stand enogastronomici previsti nella sfilata e alla sagra serale (in alternativa pranzo a ristorante (forniremo menu))
- Guida esperta per escursione

Minimo 4 partecipanti

Per info e prenotazioni: 3295320026 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pacchetto gestito e venduto dall'agenzia di viaggi e tour operator Ivy tour di Scopica s.r.l.s.

Inizia il primo marzo 2019 il Carnevale di Satriano con la sfilata dei ragazzi di Satriano e degli alunni delle scuole dell’istituto comprensivo. Un’anticipazione del Carnevale molto particolare. I ragazzi di Satriano, infatti, hanno deciso di aderire al movimento globale che chiede un impegno concreto contro il cambiamento climatico. Il movimento si chiama Fridays for future ed è nato nell’agosto scorso in Svezia sulla scia della protesta di Greta Thunberg, una quindicenne che ha iniziato a manifestare ogni venerdì davanti la sede del Parlamento svedese. Da allora ogni venerdì migliaia di ragazzi in tutto il Mondo protestano e chiedono azioni concrete per combattere i cambiamenti climatici. Qui la mappa di tutti gli scioperi.

Rivolgendosi ai capi di stato delle nazioni del pianeta, durante la conferenza sul clima COP 24 tenutasi recentemente in Polonia, Greta, in discorso potente e commovente, gli ha detto: <<Non siete abbastanza maturi per dire le cose come stanno e avete il coraggio di lasciare questo peso a noi giovani>>.

Guarda il video del discorso di Greta.

La protesta dei bambini e dei ragazzi di Satriano si intreccia con i nuovi significati che la maschera del Rumita ha assunto nei tempi recenti. Il Rumita infatti è diventato l’ambasciatore di un messaggio ecologista: la volontà di ristabilire un rapporto antico e di equilibrio con la Terra. Chi indossa il Rumita condivide anche l’impegno dell’associazione Al Parco, organizzatrice del Carnevale di Satriano, nel ridurre l’impatto antropico dell’evento con tante buone pratiche tra cui la piantumazione di alberi per compensare le emissioni di CO2 immesse in atmosfera a causa dell’evento. Proprio quest’ultima azione è stata realizzate nel mese di dicembre con gli stessi alunni delle scuole satrianesi. Il programma della giornata, organizzata in collaborazione con l’istituto comprensivo di Satriano e con il patrocinio del Comune, prevede la partenza della sfilata alle ore 10:00 dalla sede della scuola secondaria di primo grado. Si precede lungo via Aldo Moro fino ad intercettare gli alunni della scuola primaria per poi scendere in paese lungo Corso Trieste con arrivo davanti il municipio dove i ragazzi saranno i protagonisti di un sit-in di protesta. I giovani satrianesi indosseranno sia le maschere della tradizione che quelle realizzate lo scorso anno, secondo i criteri del riuso e del riciclo, nell’ambito di un progetto di scambio europeo dell’istituto comprensivo di Satriano.

Sabato, 02 Marzo 2019 17:18

Vurro in concerto al Carnevale di Satriano

Scritto da

In occasione dei festeggiamenti del Carnevale di Satriano, dopo i balli della Zita in piazza Umberto I, alle ore 22:00 del 2 Marzo 2019 in piazza Abbamonte si terrà la performance di Vurro! Lo abbiamo ascoltato la prima volta allo Sponz Fest di Vinicio Capossela a Calitri dove eravamo ospiti con il Rumita. 
Il ragazzo spacca! Per questo lo abbiamo voluto al Carnevale di Satriano. 


Programma
Dopo i festeggiamentoi della Zita in piazza Umberto I, ci spostiamo in piazza Abbamonte a 1 minuto di distanza a piedi
22:00 - Vurro in concerto
24:00 - Dj Set di Max Wall dei Basiliski Roots

Il Carnevale di Satriano riceve pochissimi fondi pubblici di cofinanziamento quindi siamo costretti a mettere un biglietto di ingresso.
TARIFFE
Prevendita (valida fino al 28 Febbraio 2019): 
Online: 8,00€ (+ 1,00€ di commissioni)
Offline: 8,00€
a Satriano presso:
B.A.R. Bottega artisti del riuso, Via Vallone Reale
Circolo Des Amis, in corso Trieste
Bar Umberto I, in piazza Umberto I
Pompa di benzina IP, s.s. 95

a Potenza:
presso GoDesk in via della Tecnica, 18 (Ufficio di Ivy Tour)

BOTTEGHINO:
13,00€
La capienza della piazza è di soli 300 posti, ci aspettiamo di ottenere il sold out in pochi giorni quindi ti consigliamo di affrettarti e di acquistare subito il biglietto di ingresso.
Paga online con carta di credito o con pay pal. Al botteghino esibisci la ricevuta di pagamento.



Ci vediamo a Satriano!
Sabato, 02 Marzo 2019 14:14

Dormi in palestra

Scritto da

- SOLD OUT - 
Prenotazioni chiuse.

L'organizzazione mette a disposizione la palestra della scuola elementare di Satriano dove è possibile dormire con il sacco a pelo in un ambiente riscaldato. La palestra è dotata anche di bagni e docce e calde. E' richiesto un piccolo contributo di 10€ per la prenotazione. Per prenotare è necessario compilare la scheda in basso e pagare in anticipo. Ci sono solo 30 posti. 
Il pagamento deve essere effettuato in anticipo via bonifico sul conto dell'associazione:

 

Sasso di Castalda è tra le più belle località turistiche in montagna in Basilicata. Situato a pochi chilometri di Potenza rientra nei confini del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. Grazie alla presenza della bellissima montagna di Monte Arioso (1710 metri) è possibile fare bellissime ciaspolata, escursioni sulla neve, durante tutto l’inverno.

Scopri il pacchetto per il weekend dell’Epifania da trascorrere sulla neve in Basilicata.

PROGRAMMA

Epifania 2019 - Sabato 5 e Domenica 6 Gennaio

Sabato 5 Gennaio

Dalle 14:00
Check-in hotel 3 stelle a Brienza

15:00
Visita guidata al Castello di Brienza

20:00
Cena completa in hotel

Pernottamento

Domenica 6 Gennaio

Colazione

9:00
Appuntamento in piazza a Sasso di Castalda a 8 minuti di auto dall’hotel

9:30
Ciaspolata a Sasso di Castalda
La ciaspolata non è indicata per bambini più piccoli di 6 anni

Orario previsto di rientro 13:00

Gli spostamenti si effettuano con i mezzi propri.
E’ richiesta la massima puntualità.

13:00
Pranzo in Hotel

La partenza dell’escursione dipende dalla quantità di neve caduta e fin dove riusciamo a spingerci con le auto. Il percorso quindi può variare in base alle condizioni delle neve. In caso di mancato innevamento si farà un’escursione senza ciaspole negli stessi luoghi.
Il punto massimo di arrivo potrebbe essere il Monte Arioso (1710 metri).
L’escursione per motivi di sicurezza potrebbe essere annullata in caso di avverse condizioni atmosferiche.

Informazioni Tecniche

Difficoltà: Escursionistica
Durata compreso le soste: 5 ore
Dislivello: variabile (max 300 metri)

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking impermeabili, vestirsi in multistrati per essere più leggeri in salita e coprirsi in cima e in discesa, cappello, sciarpa, guanti, k-way, pantaloni da sci e giacca a vento impermeabile. Le ciaspole sono fornite.

Nello zaino: maglietta e calzini di ricambio, acqua, frutta secca o barrette di cioccolato, pranzo a sacco leggero.

99,00€

Prezzo a persona per adulti

79,00€

Prezzo a persona per bambini (dai 6 anni in su)

Per info e prenotazioni: 3295320026 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La quota comprende

Cosa è incluso
Pernottamento e colazione in Hotel 3 stelle o B&B
Visita guidata al castello di Brienza
Ciaspolata sulla neve con guida e noleggio ciaspole
Assistenza Turistica
Diritti di agenzia

A Castelsaraceno, in provincia di Potenza in Basilicata, verrà inaugurato a breve il ponte tibetano più lungo del Mondo!
Questo piccolo centro abitato è conosciuto anche come il paese dei due parchi perchè ci sono parti di territorio che fanno parte del Parco Nazionale del Pollino (Monte Alpi 1900 metri) e parti che rientrano nel Parco Nazionale dell'Appennino Lucano (Monte Raparo 1700 metri circa).

Il ponte sarà lungo 676,80 metri e sarà alto 80 metri sul torrente Racanello.

Maggiori informazioni appena il Ponte verrà inaugurato.

 


Pagina 1 di 160

Ponte alla Luna right

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.