Ti trovi qui:AlParco / archivio escursioni / Trekking nel Parco Nazionale del Pollino
Sabato, 15 Giugno 2013 09:12

Trekking nel Parco Nazionale del Pollino

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Escursioni sabato 15 e Domenica 16 giugno 2013

Informazioni riassuntive sui percorsi

Sabato 15. Il percorso non presenta particolari difficoltà di carattere tecnico. In ogni caso è fondamentale avere un minimo di preparazione fisica e passo sicuro nei tratti a percorso libero. Rifornimento d’acqua, sorgente di Pittacurch a circa metà del percorso d’andata. Fontana del Santuario verso la fine del percorso di ritorno. Il tragitto si sviluppa su: sentiero ben marcato, tracce di sentiero, strada sterrata, lunghi tratti a percorso libero. Fosso Iannace (1285 mt) – fosso Carceri -(1590 mt) – piano di Iannace (1688 mt) – sorgente Pittacurch (1864 mt) – cima Serra di Crispo (2053 mt) – grande porta del Pollino (1950 mt) - sorgente Pittacurch - piano di Iannace - fosso Carceri – Santuario Madonna del Pollino (1535 mt) – fosso Iannace. Da qui con le auto giungeremo a Terranova dove ci aspetta Pino, il famoso chef del Picchio Nero che ci ospiterà per la cena e la notte.
Informazioni tecniche:
Lunghezza 16,00 km.
Dislivello in salita 850 m.
Dislivello in discesa 870 m.
Tempo percorrenza ore 7.00
Difficoltà: E (escursionistica)

Domenica 16 - Programma e percorso: colazione ore 7.00, partenza ore 8.00 per località Lago Duglia. Percorso ad anello: lago Duglia (1375 mt) – Pantano grande (1498 mt) – incrocio antica ferrovia Rüeping (1640 mt) - piano Cardone (1584 mt) – piano Iumento (1590 mt) - valico Toppo del Vuturo (1597 mt) – passo della Falconara (1500 mt) – cima della Falconara (1656 mt) – sorgente Guaragna (1520 mt) – sorgente Chidichimo (1368 mt) – rifugio Segheria (1395 mt) - lago Duglia. Il percorso è abbastanza agevole, solo nell’ascesa alla cima della Falconara bisognerà affrontare un breve tratto molto ripido che, in ogni caso, non presenta alcun pericolo. Il tragitto, quindi, si svolge su sentiero ben marcato, strada sterrata, breve tratto a percorso libero su roccia. Rifornimento d’acqua, fontana di lago Duglia ad inizio percorso, sorgente di Toppo del Vuturo a circa metà del percorso d’andata, sorgente Guaragna a metà percorso, sorgente Chidichimo in prossimità dell'arrivo.
Informazioni tecniche:
Lunghezza 15,00 km.
Dislivello in salita 700 m.
Dislivello in discesa 710 m.
Tempo percorrenza ore 6.00
Difficoltà: E (escursionistica)

Iscrizioni e quote di partecipazione
Ultimo giorno utile per le iscrizioni venerdì 07/06/2013.
La quota: € 55,00 per i soci, € 75,00 per i non soci comprende l'iscrizione, la cena di sabato, il pernotto, la colazione e il pranzo a sacco di domenica presso L’Hotel il Picchio Nero di Terranova di Pollino.

Appuntamento e partenza: Appuntamento sabato 15 ore 6.15 piazzale antistante la Stazione
ferroviaria FAL Potenza Inferiore (tra il passaggio a livello ed il ponte Musmeci), partenza ore 6.30. Chi vuole partecipare solo all’escursione di domenica, appuntamento ore 8.00 presso l'Hotel il Picchio Nero di Terranova di Pollino, quote iscrizioni soci € 2,00 non soci € 8,00.

 

Letto 3742 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Maggio 2013 09:20

CAPODANNO IN BASILICATA

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.