Ti trovi qui:AlParco / Archivio eventi / La Notte dei Cucibocca 2013

La Notte dei Cucibocca 2013

Scritto da

5 gennaio 2013 

Un antichissimo rito di iniziazione alla paura e musica etno lucana nelle strade di Montescaglioso

Un rumore assordante, di metallo trascinato, precede l'arrivo di figure vestite di nero con ai piedi vecchie catene spezzate ed in mano lunghi aghi con i quali minacciano di cucire la bocca ai più piccoli. I bambini, spaventati, cercano rifugio tra le braccia dei genitori per sfuggire a questi spaventosi esseri.

Sono i Cucibocca, le misteriose maschere che avvolte da mantelli o vecchi cappotti, con in testa un cappellaccio ed il viso incorniciato da folte barbe bianche, si aggirano la notte dell'Epifania per le strade di Montescaglioso. Rappresentano una tradizione unica in Italia, la cui origine appare molto incerta. Molte sono le teorie intorno al loro significato, ma la più accreditata è quella che considera la processione dei Cucibocca come una rivisitazione della processione delle anime del Purgatorio.

L'evento, quest'anno, è stato inserito nel cartellone del Parcomurgiafestival 2012-

Ecco il programma della Notte dei Cucibocca 2013

- 19:30. Vestizione c/o Abbazia di S. Michele Arcangelo

- 20:30. I Cucibocca nei vicoli del centro storico

- 21:30/23:00. Zampogne e ceramelle. I Nove bocconi dei Cucibocca.

SCETTABBANN in concerto


Per info:
Centro di Educazione Ambientale di Montescaglioso
tel. 334.8360098 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cea.montescaglioso.net

 

 

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.