Ti trovi qui:AlParco / Eventi in Basilicata / Festival / Festival dei Due Parchi 2014
Giovedì, 31 Luglio 2014 13:45

Festival dei Due Parchi 2014

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

A Castelsaraceno dall'8 all'11 Agosto. Concerto finale con la Bandabardò

Torna il Festival dei due parchi di Castelsaraceno, evento musicale di punta nei territori a cavallo tra il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano ed il Parco Nazionale del Pollino giunge quest'anno alla sua quarta edizione, riproponendosi come uno strumento di sviluppo turistico legato alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale lucano.

caparezza-festival2parchi2013
                       Caparezza in un'immagine del Festival dei 2 Parchi

Il programma 2014 propone tre giornate (8-9 e 10 Agosto) di educazione ambientale diretti dai Ceas Pollino, Viggiano e Lago Montecotugno che si terranno presso il Piazzale Montessori.

L'11 Agosto è invece il momento della musica con i Pozzo di San Patrizio a fare da apripista alla Bandabardò.

I concerti si terranno presso il Campo Sportivo Comunale a partire dalle 20:00. Il costo del biglietto è di 10 euro.

camposportivo-castelsaraceno
Campo sportivo di Castelsaraceno dove si terranno i concerti del Festival dei 2 Parchi

L’evento è patrocinato dal Comune di Castelsaraceno, dalla Regione Basilicata, dal Parco Nazionale del Pollino e dal Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese.

festival-2-parchi-2014

 



Letto 6996 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Agosto 2014 13:27

Video

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.