Ti trovi qui:AlParco / Eventi in Basilicata / Trio La Ricotta presenta nuovo spettacolo "La Storia siamo noi" (...e anche un po' di geografia)
Venerdì, 10 Aprile 2015 00:00

Trio La Ricotta presenta nuovo spettacolo "La Storia siamo noi" (...e anche un po' di geografia)

Scritto da Sara Vaccaro
Etichettato sotto

Antonio Centola espone, Giuseppe Centola puntualizza e Mario Ierace commenta. Il Trio La Ricotta presenta in conferenza stampa il nuovo spettacolo "La Storia siamo noi" come fosse già in scena, con la stessa ironia. Dal 15 aprile sipario aperto al CineTeatro 2 Torri di Potenza per "La Storia siamo noi"...e anche un po' di geografia. Lo spettacolo sarà storico ma parlerà della quotidianità: "si impara la storia per meglio conoscere il presente, affrontare il futuro e soprattutto per non ripetere errori". I testi sono principalmente scritti da Mario Ierace con l'intervento di un personaggio social, Tonino Manicotto, voluto da Antonio Centola. Conosciuto e apprezzato su Facebook, il potentino Tonino Manicotto rappresenta l'unica novità narrativa del progetto. Lo standard infatti sarà quello di sempre de La Ricotta, legato a tempi e ritmi del cabaret. Il Trio, tutto lucano, gioca in casa raccontando la geografia di questo territorio attraverso "dissesti" attuali e antichi. "E' da quando è arrivato Zanardelli - sottolinea Antonio Centola- che in Basilicata non è cambiato niente". Nello spettacolo si darà voce al potentino, si parlerà di politici facilmente riconoscibili. Gli ambienti scelti? Tra gli sketch, vedremo una fila davanti un ufficio comunale con due scritte: agibile e non agibile, un particolare ufficio di collocamento dove addirittura c'è lavoro, una piazza con prove in corso di comizi prima di scendere in campo per creare movimenti politici. Ci sarà una piramide, si una piramide. Come a rappresentare la maestria degli antichi egizi di fronte alla pochezza moderna. E ascolteremo "leggende metropolucane", leggende metropolitane rese più lucane.

"Non vogliamo dare nessuna morale - puntualizza Antonio Centola- . La nostra gioia e' essere tornati al Teatro 2 Torri dove abbiamo fatto il primo spettacolo nel 1991. Abbiamo sentito questo richiamo alla nostra storia. Pensiamo che il cuore della città di Potenza sia il centro storico, dispiace molto vederlo abbandonato. E la nostra più grande soddisfazione e' quando uno spettatore, a fine spettacolo, ci dice di aver passato due ore senza pensieri".

 

Per informazioni: laricotta.it

 

 

 


CAPODANNO IN BASILICATA

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.