Ti trovi qui:AlParco / Riti Mariani in Basilicata / Festa della Madonna di Costantinopoli a Barile
Venerdì, 06 Giugno 2014 00:00

Festa della Madonna di Costantinopoli a Barile

Scritto da

A Pentecoste una delle più antiche feste della cittadina arbereshe

Dalla domenica al martedì di Pentecoste (24-26 Maggio 2015) si rinnova una delle più antiche feste religiose della Basilicata. Stiamo parlando della festa in onore della patrona di Barile “Maria Santissima di Costantinopoli”.

La leggenda narra che la Madonna fosse apparsa in sogno a un contadino e che gli avesse indicato il luogo dove, scavando, avrebbe trovato la sua immagine dipinta sul tufo. Un’altra leggenda racconta che, dopo la scoperta dell’icona, due giocatori di carte si fermarono nella grotta a giocare per scampare alla pioggia. Il perdente, preso dall’ira colpì l’immagine della Madonna a un fianco. I due videro schizzare del sangue dalla ferita e scapparono inorriditi. Accorse il popolo e sulla grotta fu costruita la chiesa.

In onore della Madonna è stato edificato a nord del paese un Santuario, risalente alla prima metà del secolo XVII, che è meta di pellegrinaggi a partire dal pomeriggio del martedì dopo Pasqua e che raggiungono il culmine durante il martedì dopo la Pentecoste, giorno della festa.

Il lunedì di Pentecoste si svolgono la processione del Giglio, con l'offerta votiva costituita da candele adornate con fettucce colorate ed oggettini d'oro, e la tradizionale fiaccolata. Dopo la messa infatti con le torce accese si rientra al paese correndo accompagnati dal suono della banda.

Il martedì di Pentecoste, giorno dei festeggiamenti della Madonna di Costantinopoli, vengono praticati i riti propiziatori del "Comparizio della Spina" e "Compare di quercia".

 


Ponte alla Luna right

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.