Ti trovi qui:AlParco / Iniziative Al Parco / Iniziative Al Parco

Si svolgerà venerdì 4 agosto presso l’agriturismo Fattoria Bio di Pucciariello, a Satriano di Lucania, la quarta edizione della “Rievocazione storica della mietitura e della trebbiatura”. La manifestazione è organizzata dall’agriturismo Fattoria Bio in collaborazione con l’associazione Al Parco e il patrocinio gratuito del Comune di Satriano e della Coldiretti di Basilicata.

Sarà un viaggio nel tempo alla riscoperta di una tradizione millenaria che la civiltà della macchine ha fatto scomparire liberando gli uomini dal lavoro manuale e allo stesso tempo allontanandoli per sempre dal quel senso di comunità che occasioni come la mietitura o la vendemmia riuscivano a far emergere.

Si inizia alle 15:30 in contrada Braide con il raduno dei mietitori e degli “scermatori” che dalle 16:00 mieteranno come si faceva una volta con gli abiti e gli strumenti del passato. <<Abbiamo deciso di dedicare una giornata alla mietitura - ha detto Umberto Pucciariello, titolare dell’azienda - per conservare un patrimonio di usi e consuetudini ormai scomparso legato a questa attività contadina: gli utensili, le parole, le ricette, i momenti di festa e condivisione>>.

I mietitori dopo aver tagliato il grano lo attaccheranno a mano, poi verranno fatte le “scermit”, poi le “gregne” e poi i “vurredde” da 22 o da 38. Si berrà il vino a “cannit” e alle 17:00 verrà offerto il cosiddetto “muzzeche” ovvero la tipica merenda del contadino. Alle 18:00 inizia la sfilata che da contrada Braide condurrà i partecipanti fino in contrada Serra presso l’agriturismo Fattoria Bio.

Qui, come si usava un tempo, avverrà la trebbiatura e poi inizierà la festa del raccolto.

L’ingresso all’evento è gratuito per i mietitori e gli “scermatori” che possono candidarsi per partecipare telefonando al numero: 3296532696.

Per tutti gli altri il costo è di 12€ a persona con il quale si ricevono due biglietti per degustare un primo e un secondo preparati dall’agriturismo con prodotti locali e seguendo le antiche ricette. Un concerto di musica folk allieterà la serata. Durante la festa del mietitore verrà servito solo vino e gassosa, non troverete birre estere o bevande internazionali ma tanti peperoni cruschi pronti per essere degustati.

Per info e prenotazioni: 3295320026 - 3286991733 - 3668938796 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Noleggio bici elettrica in Basilicata

Le bici elettriche stanno rivoluzionando il modo di viaggiare. La pedalata assistita permette di affrontare con leggerezza forti pendenze oppure molti chilometri in pianura. Pedalare sulle isolate strade di montagna con tornanti e tratti panoramici meravigliosi è ora alla portata di tutti. Sasso di Castalda è il posto ideale per provare questa esperienza. Noleggia una bici elettrica e fatti accompagnare da una nostra guida esperta che ti condurrà nei posti più suggestivi, ti farà conoscere gli abitanti del luogo, ti svelerà i segreti del giordano nascosto d’Italia e sarà al tuo fianco per ogni eventuale necessità. 

Viene a provarne una! Ti aspettiamo a Sasso di Castalda in via Roma, 74.

Contattaci

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo il prima possibile.

Per prenotazioni: 3295320026 -  3668938796 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Questa è una storia di emigrazione, un viaggio straordinario che inizia a Sasso di Castalda, arriva sulla Luna e torna di nuovo qui in Basilicata.
Rocco ed Emanuele, le nostre guide ufficiali del Parco Nazionale Appennino Lucano, durante l'attraversamento e nel tratto da fare a piedi tra i due ponti, vi racconteranno la storia di un personaggio illustre di origini sassesi che ha messo la sua firma su una delle pagine più importanti tra le imprese dell'umanità. Con noi scoprirete perchè si chiama Ponte alla luna, chi era Rocco Petrone e qual è la sua vera storia tra leggende e realtà. Trasformiamo una giostra in un percorso culturale. Non vi anticipiamo altro, vi aspettiamo a Sasso di Castalda i giorni di apertuta del Ponte tibetano (tutti i weekend, giorni festivi e giorni feriali per gruppi minimo 30 persone, ad agosto tutti i giorni dal 5 al 27). 

View the embedded image gallery online at:
http://www.alparcolucano.it/iniziative-al-parco#sigProIde3a21a97ec


Per info e prenotazioni: 3295320026 - 3296991733 - 3668938796 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Sotto i ponti tibetani del Ponte alla Luna di Sasso di Castalda ci sono due interessanti vie ferrate: Arenazzo e Belvedere.

L'accesso è libero, il kit di sicurezza è obbligatorio. Le vie ferrate si attraversano in autonomia.
Chiamaci e prenota il Kit ferrata a 15€: 366 893 8796 - 328 699 1733 - 3295320026

View the embedded image gallery online at:
http://www.alparcolucano.it/iniziative-al-parco#sigProId2e15126b23

Via Ferrata "Arenazzo"

  1. Difficoltà: PD
  2. Sviluppo: 300 Mt.
  3. Tempo: 1h 30min.
  4. N° 2 Ponti Tibetani Sportivi

La Via Ferrata "Arenazzo”, classificata come Poco Difficile (PD), è un percorso molto suggestivo che si sviluppo lungo il fosso Arenazzo e attraversa il torrente Arenazzo in due punti con due ponti tibetani sportivi. Per l’attacco bisogna andare all’ingresso del Ponte tibetano Arenazzo o Ponte Prova, scendere a destra e seguire le indicazioni lungo il sentiero della legalità. In pochi minuti si raggiunge un incrocio con questi cartelli.

incrocio vie ferrate

Seguite il cartello blu “Via ferrata Arenazzo”. Subito dopo c’è l’attacco in discesa. Dopo aver attraversato il primo ponte tibetano sportivo inizia una breve salita e poi un traverso molto panoramico che conduce all’altro ponte tibetano sportivo che permette di tornare sul versante di partenza.

Da questo punto riprendere il sentiero della legalità e tornare all’incrocio della foto di sopra e seguire il cartello giallo “Via Ferrata Belvedere”

Via Ferrata “Belvedere”

La via Ferrata “Belvedere” è più corta ma affronta un dislivello di 100 metri circa. Presenta pareti rocciose verticali attrezzate e si conclude passando sotto la sky-walk dell’arrivo del Ponte alla Luna. E’ classificata come Difficile (D)

  1. Difficoltà: D
  2. Sviluppo: 200 Mt.
  3. Tempo: 1h
  4. Dislivello: 120 Mt.

Scala delle difficoltà delle Vie Ferrate

  1. F= Facile
  2. PD= Poco Difficile
  3. D= Difficile
  4. MD= Molto Difficile

View the embedded image gallery online at:
http://www.alparcolucano.it/iniziative-al-parco#sigProId45cd2b8b17

La fonte delle informazioni che seguono è il sito ufficiale Ponte Tibetano Sasso di Castalda

Caratteristiche tecniche dei ponti tibetani sportivi

1°PONTE TIBETANO SPORTIVO FOSSO ARENAZZO

  • Altitudine partenza 869 mslm
  • Altitudine arrivo 870 mslm
  • Lunghezza campata 15 metri
  • Altezza massima da terra 8 metri
  • Diametro fune portanti 24 mm
  • Camminamento su singola fune diametro 24 mm
  • Tempo di percorrenza stimato 3 minuti

2° PONTE TIBETANO SPORTIVO FOSSO ARENAZZO

  • Altitudine partenza 910 mslm
  • Altitudine arrivo 912 mslm
  • Lunghezza campata 45 metri
  • Altezza massima da terra 20 metri
  • Diametro fune portanti 24 mm
  • Camminamento su singola fune diametro 24 mm
  • Tempo di percorrenza stimato 10 minuti

Materiale obbligatorio

  1. AGGANCIARE SEMPRE i moschettoni delle vostre longes al cavo
  2. AVERE SEMPRE almeno una longes agganciata al cavo
  3. Casco di arrampicata.
  4. Imbragatura di arrampicata.
  5. Dissipatore d’energia con n. 2 longe dinamiche.
  6. N° 2 moschettoni a norma per ferrate più connettore con imbragatura.
  7. Si consiglia l'uso dei guanti da Via Ferrata

Disposizioni obbligatorie

  1. AGGANCIARE SEMPRE i moschettoni delle vostre longes al cavo.
  2. AVERE SEMPRE almeno una longes agganciata al cavo.
  3. Restare distanziati nei tratti ripidi, non essere più di due persone sul cavo tra due ancoraggi eccetto nellaprogressione legati in corda.
  4. Non abbandonare l’itinerario attrezzato, seguire i sentieri di  collegamento e di discesa rispetto il senso di marcia.
  5. Non percorrere la ferrata in condizioni climatiche sfavorevoli (pioggia, neve, ghiaccio, situazioni temporalesche, ecc.).
  6. In nessun punto del percorso i due moschettoni checollegano l’alpinista al cavo devono essere sganciaticontemporaneamente dal suddetto cavo.
  7. Fare attenzione a non staccare porzioni di roccia instabili e se necessario fare attenzione che non ci siano persone nel tratto sottostante.
  8. I minori di 12 anni devono essere legati in cordata e accompagnati da un adulto responsabile.

Scarica il regolamento completo delle vie Ferrate di Sasso di Castalda

Pagina 1 di 14

Da Matera ad Aarhus in bici elettrica per raccontare la sostenibilità in cultura.

Mast2019

Dove mangiare, dove dormire, biglietti Ponte narrato, kit per le vie ferrate, escursioni, rifugio.

Ponte alla Luna, Sasso di Castalda (PZ)

Il Carnevale di Satriano di Lucania.
Il 25 e 26 Febbraio 2017 a Satriano di Lucania.

Il Carnevale di Satriano

Il Rifugio Al Parco a Sasso di Castalda (PZ)

Il Rifugio Al Parco

IvyTour

VACANZE STUDIO E TIROCINI FORMATIVI INCOMING ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.