Ti trovi qui:AlParco / Outdoor / Escursione nelle Gole del Platano a Balvano
Mercoledì, 07 Ottobre 2015 00:00

Escursione nelle Gole del Platano a Balvano

Scritto da

Nell'ambito della giornata nazionale del Camminare e dell'iniziativa regionale ad essa collegata "Sui sentiero del Marmo Melandro" organizzata dal Gal Marmo Melandro, l'11 Ottobre 2015 si terrà una passeggiata nelle Gole del Platano di Balvano (per info: Ciasciano Antonio 349.6537669).

Descrizione
Il percorso è un sentiero non molto ripido e comodo con un dislivello di circa 200 metri per fare una bella passeggiata. L' arrivo sarà alla galleria delle Armi, tristemente famosa perchè nel 1994 è avvenuto il più grande disastro ferroviario d'Europa. Vicino alla galleria verrà raccontata la storia di quello che è successo. La camminata dura tre ore circa tra andata e ritorno, si chiede la massima puntualità.
Partenza: alle 10:00 davanti la Chiesa Madre di Balvano.
Rientro: alle 13:30 circa.

E' consigliato indossare con scarpe con suola in gomma, sconsigliate le scarpette da ginnastica.

Qui il programma completo della Giornata Nazionale del Camminare in Basilicata sui sentieri del Marmo Melandro.


Da Matera ad Aarhus in bici elettrica per raccontare la sostenibilità in cultura.

Mast2019

Dove mangiare, dove dormire, biglietti Ponte narrato, kit per le vie ferrate, escursioni, rifugio.

Ponte alla Luna, Sasso di Castalda (PZ)

Il Rifugio Al Parco a Sasso di Castalda (PZ)

Il Rifugio Al Parco

IvyTour

VACANZE STUDIO E TIROCINI FORMATIVI INCOMING ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.