Ti trovi qui:AlParco / Riti e tradizioni / Carnevale lucano / Il Carnevale di Paglia di Viggianello
Domenica, 17 Febbraio 2013 11:40

Il Carnevale di Paglia di Viggianello

Scritto da Silvia Sabia

Processo e rogo a Paglierino

Il Carnevale di Paglia di Viggianello si articola solitamente su due giornate, la domenica di Carnevale ed il martedì grasso, durante le quali si ripetono i tradizionali momenti quali la sfilata dei carri allegorici, la scena teatrale di Pagliarino, le polpettate, e l'azione degli sbandieratori.

ll Carnevale di Viggianello nasce ufficialmente nel 1986, quando viene dato inizio alla realizzazione dei carri allegorici e alla sfilata che ancora oggi caratterizzano la manifestazione.

Tra le caratteristiche peculiari del Carnevale viggianellese vanno annoverati il metodo di realizzazione dei carri, la cui struttura viene realizzata in salice, una pianta officinale che abbonda in queste terre ed uno dei momenti topici e tradizionali ovvero il processo a Carnevale di Paglia (Carnilivaru i Pagghia), un fantoccio di paglia che viene condannato al rogo per aver portato via ai contadini tutti i prodotti della terra. Catturato dai gendarmi, viene portato davanti al giudice che gli comminerà la più alta delle pene: la condanna al rogo. Il Carnevale di Paglia è anche la maschera tipica di Viggianello, che si chiama Pagliarino.

 



Da Matera ad Aarhus in bici elettrica per raccontare la sostenibilità in cultura.

Mast2019

Dove mangiare, dove dormire, biglietti Ponte narrato, kit per le vie ferrate, escursioni, rifugio.

Ponte alla Luna, Sasso di Castalda (PZ)

Il Rifugio Al Parco a Sasso di Castalda (PZ)

Il Rifugio Al Parco

IvyTour

VACANZE STUDIO E TIROCINI FORMATIVI INCOMING ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.