Ti trovi qui:AlParco / Archivio eventi / Castronuovo Sant'Andrea -"Joan Mirò e le essenze della terra"

Castronuovo Sant'Andrea -"Joan Mirò e le essenze della terra"

Scritto da

In mostra Joan Miró e le essenze della terra: al MIG di Castronuovo Sant’Andrea una mostra del grande artista spagnolo

 


Alcune opere dell'artista catalano saranno esposte, da sabato 8 ottobre, al Mig (Il museo internazionale della Grafica) di Castronuovo Sant'Andrea. Il titolo dell'esposizione: "Joan Mirò e le essenze della terra".

La mostra, come è stato programmato all’inaugurazione del Museo che, convivendo con la Biblioteca Comunale “Alessandro Appella” sviluppa in sinergia il rapporto arte - letteratura (sono previste, per la stagione 2011-2012, esposizioni di Degas, Renoir, Bonnard, Matisse, Dufy) è dedicata a un libro-cartella con testi di Joan Perucho, Andreu Bosch, Onofre Manescal e una ricca serie di litografie originali del grande artista catalano.

La scelta del libro-cartella è dovuta anche a un titolo, Les essències de la terra, esemplificativo per un Museo operante nel cuore della Lucania antica e nel Parco del Pollino, da sempre legati ai campi da coltivare, ai boschi da accudire, così da trarne le sostanze fondamentali della vita.

La mostra, organizzata nell’ambito della VII Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, resterà aperta fino al 10 dicembre 2011, sarà visitabile tutti giorni, dalle 17 alle 20.
Ingresso gratuito.

Altro in questa categoria: « Lucania Etno Folk 2012 I CRUCIVERBAR »

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.