Ti trovi qui:AlParco / Primo Piano / A Febbraio i primi “asili domiciliari”
Lunedì, 23 Gennaio 2012 11:53

A Febbraio i primi “asili domiciliari”

Scritto da

Partirà a Febbraio la sperimentazione degli “asili domiciliari”: servizio di assistenza a un massimo di 5 bambini, con orario flessibile, fornito presso un domicilio familiare da una mamma e da un operatore specializzato

I primi “asili domiciliari” che serviranno ad una sperimentazione che avrà la durata di 2-3 mesi, saranno realizzati a Brindisi di Montagna, Miglionico e Castronuovo di S.A. e da questa esperienza si partirà per valutare la realizzazione di un nuovo servizio da estendere su tutto il territorio.

L’iniziativa, realizzata dall’Ufficio programmazione della Presidenza della Giunta Regionale rientra negli interventi programmati nel quadro dell’Intesa sui criteri di ripartizione delle risorse, le finalità, le modalità attuative, nonché il monitoraggio del sistema degli interventi per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e per migliorare i servizi di cura per bambini da 0 a 3 anni.

L’obiettivo è quello di offrire un servizio innovativo per la prima infanzia, già noto i Europa come Tagesmutter (letteralmente "mamma di giorno") che trae ispirazione dalle radici più profonde della storia della famiglia e delle reti parentali di accudimento dei figli  e si basa sull'idea di una mamma-educatrice che apre un asilo nido in famiglia nella propria abitazione. Utilizza dunque  le risorse presenti nel territorio (a partire dal luogo nel quale si svolge, cioè la casa), e può dare alle donne (in particolar modo le mamme) la possibilità di creare o ri-creare per loro stesse un’occupazione.

“Uno dei principali indicatori di civiltà di una comunità - commenta il Presidente della Regione Vito De Filippo – è la cura che rivolge ai propri bambini. E un altro, mi sento di dire, è la capacità di realizzare concretamente le pari opportunità uomo donna. Questo intervento – spiega – persegue entrambi gli obiettivi favorendo il ritorno al lavoro delle donne dopo la maternità che è un valore sia sociale che economico: la nostra società non può fare a meno di risorse quali quelle rappresentate dal potenziale lavorativo delle donne”.


weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.