Ti trovi qui:AlParco / Primo Piano / A Matera Forum Internazionale su innovazione e creatività
Mercoledì, 28 Maggio 2014 07:51

A Matera Forum Internazionale su innovazione e creatività

Scritto da

Dall'11 al 14 giugno con 250 esperti internazionali di 40 Paesi

Innovazione e creatività come elementi chiave di una crescita sostenibile ed endogena dei sistemi organizzativi e territoriali. E' questo il tema intorno al quale discuteranno gli oltre 250 esperti di tutto il mondo che si riuniranno a Matera dall'11 al 14 giugno 2014 per l'IFKAD, il Forum Internazionale sull'Innovazione e Creatività, giunto alla sua nona edizione.

In particolare dall' 11 al 13 giugno all'Hotel Palace Matera, gli esperti internazionali discuteranno dei nuovi modelli di gestione del XXI secolo per la governance e crescita sostenibile dei sistemi organizzativi mentre il 14 giugno, presso Le Monacelle, il svolgerà il Creativity Summit 2014, una tavola rotonda sul ruolo della creatività e della cultura come fattori abilitanti per lo sviluppo locale.

Tra le personalità di spicco che interverranno al Forum in qualità di relatori ci saranno Charles Landry, uno dei principali esperti mondiali sul tema delle Città Creative, Robert Grant e JC Spender fondatori della teoria della Knowledge-based firm, e Nicolas Gorjestani della World Bank.

L'evento è organizzato dall'Università della Basilicata, dall'University of Arts London, e dalle associazioni lucane IKAM (Institute of Knowledge Asset Management) e A4BI (Arts for Business Institute).


CAPODANNO IN BASILICATA

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.