Ti trovi qui:AlParco / archivio escursioni / Percorso delle Sette Pietre
Mercoledì, 06 Giugno 2012 07:50

Percorso delle Sette Pietre

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Domenica 17 giugno 2012 tra Castelmezzano e Pietrapertosa

Responsabili: Maria GIORGIO Cell. 335/6592605 ; Vita Robortaccio cell. 3406355395

Incontro: h. 8,15 da Potenza (Piazzale antistante Concessionaria Citroёn ) ; Partenza: h. 8,30 per Castelmezzano.
Incontro : h 8.30 da Laurenzana (incrocio viale del Beato Egidio ed S.S.92 “à villett”); Partenza h 8.45 per Castelmezzano.

Difficoltà: T/E
Lunghezza: 5 Km circa
Quota di partecipazione: soci € 1,00 – non € 3,00
Contributo guida € 3,00 a persona
Adesione: venerdì 15 giugno 2012 entro le h. 21,00 .
Il trasferimento viene effettuato in autovetture con spese da ripartire tra gli occupanti.
L’abbigliamento è quello da montagna (scarpe da trekking, abbigliamento a sfoglia di cipolla, cappellino, occhiali e crema da sole etc.)

Piccola colazione a sacco intorno alle ore 12,00.

Nel pomeriggio pranzo/cena presso l’Agriturismo “Il Molino della Contessa” C. da Camastra - Strada Provinciale 32 - Castelmezzano.
€ 20,00 il costo del pranzo/cena (antipasto – 2 primi – secondo con contorno – frutta e bevande) da prenotare e versare contestualmente alla comunicazione di adesione all’escursione.

Partenza da Potenza Ci si immette sulla SS Basentana direzione Metaponto – Uscita Castelmezzano.

Partenza da Laurenzana proseguire per la SS92 all’altezza del bivio Camastra imbocca la SP32 continuare fino all’altezza del bivio Castelmezzano.

Arrivo a Castelmezzano ed incontro con la guida h. 9,30 al parcheggio auto.

Descrizione del percorso

Partenza verso il “Percorso delle Sette Pietre”, antico tratturo comunale che è stato reso fruibile con l’installazione di sette massi con cui si ripercorre la storia di “Vito ballava con le Streghe”. Si risale poi verso il borgo di Castelmezzano. All’inizio, attraverso alcune immagini, si apprende del “Maggio”, tradizione importante del luogo, e del “Volo dell’Angelo”; si raggiunge poi Piazza Caizzo per la visita alla splendida Chiesa di Santa Maria dell’Olmo. Attraversando il borgo si raggiungono i resti della fortezza normanna, belvedere di dominio sull’intera valle del Basento ed altro ancora…

Non ci sono problemi di acqua, ma è consigliabile partire con un approvvigionamento minimo di un litro.

Letto 6034 volte Ultima modifica il Mercoledì, 20 Giugno 2012 08:46

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.