Ti trovi qui:AlParco / ParComunicazione / Riprendono attività ex LSU Parco Pollino

Riprendono attività ex LSU Parco Pollino

Scritto da

(infoParco) - ROTONDA (PZ) - Riprenderanno domani (mercoledì 22 Giugno) le attività degli ex lavoratori socialmente utili del Parco Nazionale del Pollino, versante lucano. Riparte, infatti, grazie alla Regione Basilicata, la terza annualità del progetto "Parco fruibile" - Riqualificazione e tutela al fine della conservazione e della fruibilità turistica di alcune aree del Parco Nazionale del Pollino".

Ne da notizia il vice presidente dell'Ente Parco, Francesco Fiore che dichiara: «Desidero ringraziare il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo e il direttore generale Angelo Nardozza per l'impegno e la sensibilità dimostrata anche in questa occasione, grazie ai quali 65 lavoratori potranno riprendere le attività già svolte nel passato per fornire importanti ed utili servizi al territorio ritornando ad essere parte attiva del mondo del lavoro».

I lavoratori - individuati nell'ambito della graduatoria stilata dalle liste di mobilità e mediante un bando di riassunzione di addetti al settore forestale con precedenti esperienze nei progetti del Parco - si occuperanno di manutenzione della rete sentieristica, delle aree verdi, di quelle faunistiche, di manutenzione ordinaria degli immobili dell'Ente Parco e della messa in sicurezza del territorio con interventi sui viali spartifuoco, viabilità specifica antincendio esistente e interventi di recupero ambientale individuati in base alla carta del rischio.

Le squadre di lavoro saranno distribuite nei territori vallivi lucani: il Frida, il Serrapotamo, il Sarmento e il Mercure.

UFFICIO STAMPA ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.