Ti trovi qui:AlParco / Primo Piano / "Quante cose nuove si possono fare con una cosa vecchia"
Mercoledì, 02 Luglio 2014 14:27

"Quante cose nuove si possono fare con una cosa vecchia"

Scritto da

Una storia straordinaria che rischiava di non essere raccontata. La storia di uomo che, forse inconsapevolmente, con una nuova tecnica, inventata da autodidatta, stava rivoluzionando il modo di suonare la chitarra.

 

 

"Roberto Angelini, cresciuto con Vittorio e anche lui chitarrista, ha fatto il giro del mondo, commentato da due dei più grandi chitarristi viventi. I nomi? Guthrie govan, Joe Satriani e Bryan May che, tramite Twitter, l’hanno condiviso l’uno sul profilo dell’altro".

E ora c'è la storia di chi vuole raccontare questa storia.

"L'idea è quella di trovare i fondi e ritrovare lo stesso entusiasmo del popolo del web per poter contribuire, con diverse modalità, alla realizzazione di un documentario incentrato sulla figura del semisconosciuto chitarrista di Potenza, Vittorio Camardese: l'uomo che inventò il tapping".

 

 

Li aiutiamo?

Per sostenere la campagna su Indiegogo:

https://www.indiegogo.com/projects/the-history-of-vittorio-camardese-documentary-music-film

Info: www.vittoriocamardese.com


weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.