Ti trovi qui:AlParco / Primo Piano / La Basilicata ai Premi David Donatello 2015, non solo paesaggi ma anche talenti
Domenica, 21 Giugno 2015 00:00

La Basilicata ai Premi David Donatello 2015, non solo paesaggi ma anche talenti

Scritto da Sara Vaccaro

Al Teatro Olimpico di Roma, venerdì 12 giugno, assegnati tutti i Premi David di Donatello 2015. La cerimonia, condotta da Tullio Solenghi in diretta Rai Movie, conclude il lavoro della Giuria dell'Accademia del Cinema Italiano. Felicità e soddisfazione per l'importante presenza della Basilicata in questa 59esima edizione. Consegnata, infatti, la statuetta Miglior Cortometraggio a "Thriller" di Giuseppe Marco Albano e prodotto da Basiliciak di Angelo Troiano. Il corto ambientato a Taranto e nell'Ilva "rappresenta una storia straordinaria, dichiara il regista all'Ansa, che riempie di coraggio e sogno una pagina dura e non ancora chiara per il Mezzogiorno: grazie però alla forza del cinema abbiamo cercato darne una visione positiva, come fa il protagonista". E vanno ben due statuette al film "Noi e la Giulia" di Edoardo Leo, come David Giovani (votato da oltre 6000 giovani delle scuole superiori di tutta Italia) e Migliore Attore Non Protagonista premio assegnato a Carlo Buccirosso. Gran parte della scena del lungometraggio e' ambientata in Basilicata con il sostegno della Lucana Film Commission. Il casale del seicento si trova a Pomarico nella collina materana. Altre riprese a Montescaglioso e sulla suggestiva strada panoramica che collega Matera con Metaponto. Claudio Amendola, cast "Noi e la Giulia", ci ha detto "per questo film più soddisfazioni non potevamo avere. Quella terra ci ha portato veramente fortuna. Grazie, grazie, grazie". E il buffet per gli ospiti? Affidato anche al Lucania Food Experience Team e Candonga Fragola Top Quality. Allure internazionale, l'attesa presenza di Quentin Tarantino. Il regista statunitense ha ritirato dalle mani del maestro Ennio Morricone due statuette, per Pulp Fiction (Miglior Film Straniero 1995) e Django Unchained (Miglior Film Straniero 2013). Tutti i vincitori: MIGLIOR FILM Anime nere - coproduzione Cinemaundici e Babe Films, con Rai Cinema per la regia di Francesco MUNZI MIGLIOR REGISTA Anime nere - Francesco MUNZI MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE Se Dio vuole - Edoardo FALCONE MIGLIOR SCENEGGIATURA Anime nere - Francesco MUNZI, Fabrizio RUGGIRELLO, Maurizio BRAUCCI MIGLIOR PRODUTTORE Anime nere - Cinemaundici e Babe Films con Rai Cinema MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA Mia Madre - Margherita BUY MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA Il giovane favoloso - Elio GERMANO MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Mia madre - Giulia LAZZARINI MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA Noi e la Giulia - Carlo BUCCIROSSO MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA Anime nere - Vladan RADOVIC MIGLIOR MUSICISTA Anime nere - Giuliano TAVIANI MIGLIOR CANZONE ORIGINALE Anime nere - "ANIME NERE" interpretata da Massimo DE LORENZO, musica e testi di Giuliano TAVIANI MIGLIOR SCENOGRAFO Il giovane favoloso - Giancarlo MUSELLI MIGLIOR COSTUMISTA Il giovane favoloso - Ursula PATZAK MIGLIOR TRUCCATORE Il giovane favoloso - Maurizio SILVI MIGLIOR ACCONCIATORE Il giovane favoloso - Aldo SIGNORETTI, Alberta GIULIANI MIGLIOR MONTATORE Anime nere - Cristiano TRAVAGLIOLI MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA Anime nere - Stefano CAMPUS MIGLIORI EFFETTI DIGITALI Il ragazzo invisibile - Visualogie MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO BELLUSCONE. UNA STORIA SICILIANA - di Franco MARESCO MIGLIOR FILM DELL'UNIONE EUROPEA LA TEORIA DEL TUTTO - di James MARSH (Universal Pictures) MIGLIOR FILM STRANIERO BIRDMAN - di Alejandro GONZALES INARRITU (20th Century Fox) MIGLIOR CORTOMETRAGGIO THRILLER - di Giuseppe Marco Albano Oltre 6000 giovani delle scuole superiori di tutta Italia votano per il DAVID GIOVANI NOI E LA GIULIA - di Edoardo Leo


weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.