Ti trovi qui:AlParco / Primo Piano / Ottobre: il mese del vino
Venerdì, 01 Ottobre 2010 14:42

Ottobre: il mese del vino

Scritto da

Ottobre. Il mese del vino e della castagna. Protagonista assoluto della quinta edizione di Al Parco è il “Terre dell’Alta Val d’Agri” DOC.

Prodotto all’interno del Parco dell’Appennino Lucano è un vino con 2000 anni di storia. Potrete immergervi tra i sapori e le caratteristiche di questo prodotto tipico leggendo l’approfondimento a partire da pag. 24. Questo numero di Al Parco presenta tre importanti novità: ogni evento ha la sua breve descrizione, anche in inglese. Avrete così più informazioni per poter scegliere al meglio come trascorrere il vostro tempo libero. E’ partita una collaborazione con www.innbasilicata.it, un sito che propone percorsi turistici attraverso l’uso del GPS, che ogni mese segnalerà un itinerario per conoscere le bellezze della Basilicata: si parte con la Faggeta di Moliterno.

 

Tra gli eventi segnaliamo la “Notte della Luce” a Muro Lucano, una manifestazione unica al mondo che partendo dai passi di San Gerardo Maiella si conclude con uno spettacolo di luci, suoni e danza. Continua l’affascinante viaggio attraverso la speleologia lucana con “I Vucculi” di Muro Lucano. Non solo degustazione ma presentazione dei risultati delle ricerche su due prodotti tra le eccellenze lucane durante le sagre del Fagiolo Rosso Scritto a Pignola e quella della “Munnaredda” a Tramutola. La Festa della Montagna a Castelsaraceno, il paese dei due Parchi, è un omaggio disincantato alla natura nella sua espressione più estrema: free climbing, parapendio, mountai bike e trekking. Gabriele Agamennone ci farà rivivere le sensazioni che si provano a passare una settima sul massiccio del Pollino senza contatti con il mondo civilizzato. Come sempre spazio alle rubriche fisse: ParComunicazione e l’informazione dall’Ente Parco, ParCondition e ParContraddition, Music Park e Parco Quiz.
Prima di augurarvi buona lettura una piccola riflessione. Parco della Val d’Agri vs Parco dell’Appennino Lucano. Questa estate tra articoli di giornale, interventi di politici e organizzatori di manifestazioni, chiacchiere da bar e orrori istituzionali ho notato una gran confusione. Se è un parco montano che ospita le cime più importanti dell’Appennino Lucano perché chiamarlo Parco della Val d’Agri?
Venite a visitare il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano.
Arrivederci alla prossima edizione con le parole di Mimmo Pane, non prima di aver fatto l’abbonamento!

Altro in questa categoria: « Acqua bene comune Al Parco settembre »

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.