Ti trovi qui:AlParco / Reportage / Suoni nel Basento, buona la prima
Giovedì, 05 Settembre 2013 08:41

Suoni nel Basento, buona la prima

Scritto da Albina Sodo

Il Parco dell’Europa Unita di Potenza come palcoscenico naturale a ritmo di swing. È questa la location scelta dalla Pro Loco Potenza, con il Comune di Potenza, per la prima serata di Suoni nel Basento - Rassegna di musica e messaggi.

Il pubblico potentino ha così assistito, nell’ultimo giorno di luglio, all’esibizione elegante e raffinata del Claudia Cantisani Quintet. La cantautrice, originaria di Latronico, è diplomata in canto lirico al Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza nel 2009 e al Cet di Mogol nel 2010. Tra le sue caratteristiche è inevitabile sottolineare la bravura con l’armonica e l’ironia dei brani in cui emergono: la piacevolezza della quotidianità, i tempi incalzanti, l’Italia dai mestieri impossibili. Di valore le performance musicali dei musicisti alla tastiera, alla batteria, alla chitarra e al violoncello.

 Ma non sono solo note a Suoni nel Basento. La manifestazione, infatti, è strettamente collegata alle finalità promosse dalla Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus, in ricordo della giornalista lucana con lo scopo di realizzare interventi a sostegno di quanti sono affetti da malformazioni vascolari. Per approfondimenti visitate il sito: www.fondazionealessandrabisceglia.it

 Jazz e funky soul, dunque, capaci di abbattere ogni barriera fisica e mentale. Il prossimo appuntamento con Suoni nel Basento è fissato il 5 settembre con l’atteso concerto di Alexia in Piazza Mario Pagano sempre a Potenza.

 Albina Sodo



weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.