Ti trovi qui:AlParco / Reportage / Un sogno lontano
Martedì, 14 Gennaio 2014 23:03

Un sogno lontano

Scritto da
Esposizione fotografica di Angela Alliegro

Dopo la prima presentazione dello scorso 7 Novembre, il  26 Gennaio a Winterthur c'è stata una seconda occasione per scoprire il progetto "Un sogno lontano".

un_sogno_lontano

La giornalista Angela Alliegro descrive uno scorcio di realtà lucana attraverso dieci testimonianze di donne anziane.

un_sogno_lontano2

Al centro della conferenza ci sono le descrizioni di alcune donne lucane sui loro sogni non realizzati. Queste donne oramai anziane ricordano, attraverso la voce della giornalista, alcuni momenti della loro vita, non sempre facili. Alcune di loro hanno educato i figli da sole, poiché i mariti andavano da operai in Svizzera a lavorare. A questo proposito a metà della conferenza si mostrerà un
breve filmato in cui tre donne espongono la loro visione sull’emigrazione.

un_sogno_lontano1

La loro prospettiva tuttavia è tutt’altro che positiva poiché sono dovute rimanere in Basilicata. Infatti, tra grandi sofferenze e rinunce, l'emigrazione dei mariti del secondo dopoguerra, non è stata solo una benedizione. Alcune di loro, di fatto, avrebbero preferito avere il marito accanto.
Segue un assaggio di prodotti lucani.

un_sogno_lontano4

Le foto e i sogni (con testo in inglese) delle anziane signore sono state pubblicate sull'edizione autunnale della rivista Al Parco.

Copertina-Al-Parco-Autunno-620px


weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.