Ti trovi qui:AlParco / Vini lucani / Presentazione Aglianico del Vulture Vetusto

Presentazione Aglianico del Vulture Vetusto

Scritto da

Il Coviv ha presentato in anteprima ai delegati Ais l’Aglianico del Vulture Vetusto

Il Coviv – Consorzio Viticoltori Associati del Vulture di Barile ha presentato ai delegati Ais lucani in anteprima l’Aglianico del Vulture Doc “Vetusto 2007”. L’incontro che si è tenuto presso il Grande albergo promosso dall’Ais-associazione italiana sommeliers delegazione di Potenza rientra negli appuntamenti annuali riservati agli appassionati del buon bere.

Durante la serata riservata ai vini  del Coviv di Barile, il Presidente Rocco Grimolizzi, accompagnato dall’enologo Mauro Cappabianca, hanno presentato l’Aglianico del Vulture Doc Vetusto 2007 ,prodotto di punta della casa vinicola del Vulture. L’aglianico Vetusto è un prodotto di particolare eleganza e fascino, ottenuto da uve provenienti da vigneti ad alberello coltivati con il sistema latino che prevede l’uso di più canne legate in cima con un ramo di salice e l’uva, dopo il taglio del tralcio a frutto subisce, un leggero appassimento che permette una maggiore concentrazione.

L’Aglianico del Vulture Doc Vetusto 2007 (14% vol) dopo un invecchiamento in barriques nuove,. è un vino corposo, equlibrato e finemente tannico, di colore rosso rubino carico e con un bouquet di frutta di sottobosco.In degustazione ci saranno anche il Cuèe de Rosè Igt Basilicata ottenuto da uve aglianico, lo Spumante Rosato extra Dry metodo charmat, l’Aglianico del Vutlure Doc Carpe Diem 2006 e l’Aglianico del Vulture Doc Vetusto 2006, tutti prodotti dal Consorzio viticoltori associati del vulture di Barile, da uve aglianico selezionate nei terreni di proprietà dei soci della struttura enologica lucana.

CAPODANNO IN BASILICATA

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.