Ti trovi qui:AlParco / Notizie / Ambiente / Niente nucleare? Il governo punta sul petrolio lucano

Niente nucleare? Il governo punta sul petrolio lucano

Scritto da

Il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani: "Aumentare la produzione nazionale di idrocarburi"

ROMA - «Per rispondere alla sfida energetica posta dalla crisi libica e da Fukushima il governo si attende un significativo contributo dalle produzioni nazionali di idrocarburi già a partire da quest'anno». Lo ha dichiarato il ministro dello sviluppo economico, Paolo Romani, all'assemblea dell'Unione petrolifera.

"Ci attendiamo un significativo contributo dalle produzioni nazionali di idrocarburi già a partire da quest'anno, ha detto Romani, grazie soprattutto agli sviluppi attesi in Basilicata dove la produzione aumenterà di oltre 90.000 barili al giorno e dall'offshore, dove l'Italia vanta un primato mondiale in termini di sicurezza e dove c'é la possibilità, con la responsabilità comune e l'impegno di tutti i soggetti coinvolti, di incrementare le nostre produzioni di gas, oggi di 7 miliardi di metri cubi l'anno,di ulteriori 3 miliardi".

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.