Ti trovi qui:AlParco / Primo Piano / Lucani a Roma: evento su Arte del 900 in Lucania
Giovedì, 29 Maggio 2014 15:09

Lucani a Roma: evento su Arte del 900 in Lucania

Scritto da

Il 6 Giugno nel prestigioso Museo d’Arte Contemporanea (MACRO) di Roma

A dieci anni dalla scomparsa dell'artista Giacinto Cerone, nato a Melfi nel 1957, il Museo d’Arte Contemporanea (MACRO) di Roma ha allestito la mostra-omaggio Il massimo dell’orizzontale, una selezione di oltre 30 opere su carta, molte delle quali esposte per la prima volta, provenienti da collezioni pubbliche e private.

In coincidenza con la mostra, l’Associazione dei Lucani a Roma, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Municipio Roma II, terrà all'interno del MACRO l’incontro “Arte del Novecento in Lucania. Da Joseph Stella a Giacinto Cerone. 1896-2004”.

Durante l'incontro in programma per il 6 Giugno, lo storico dell’arte Giuseppe Appella parlerà degli artisti corregionali che, pur vivendo all’estero o in diverse città italiane, hanno partecipato al rinnovamento espressivo dell’arte del secolo appena trascorso e annullato i confini di una piccola regione come la Lucania. La conversazione sarà corredata da un selezionato apparato iconografico.

 

PROGRAMMA

19:00 Saluti
Agnese MICOZZI - Assessorato alla Cultura del Municipio Roma II
Filippo MARTINO - Presidente Associazione dei Lucani a Roma

Relazione
Giuseppe APPELLA- Storico dell’arte
Interventi
Benedetta CARPI DE RESMINI - Curatrice della mostra di Giacinto Cerone al MACRO
Giampaolo D’ANDREA - Storico. Capo di Gabinetto del MiBAC

20:30 Buffet con prodotti lucani



weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.