Ti trovi qui:AlParco / Al Parco Tags / Al Parco Tags

Si terrà a Filiano il 7 agosto 2016 in Piazza SS. Rosario, con inizio alle ore 21:30, il Filiano Music Live. L’evento, giunto alla sesta edizione, è organizzato dall'Associazione Pro Loco di Filiano, con il patrocinio del Comune, della Regione Basilicata, dell’A.P.T. e dell’Unpli.
In linea con quanto fatto nelle ultime edizioni anche quest’anno sarà la musica popolare la protagonista. Sarà presente infatti la “La Compagnia dei Cantori Popolari” composta da dieci elementi tra voci, ballerine, strumenti a corde, percussioni e fiati.
<<Il “Filiano Music Live” - ha detto Vito Sabia, ideatore dell’evento e cofondatore della Pro Loco -nasce nel 2011 con l’intento originario di rappresentare una vetrina di lancio per tutti gli adolescenti che hanno coltivato la loro passione musicale in privato, senza mai avere la possibilità di esprimere la propria vena musicale o di dar prova concreta di una professionalità sino ad oggi rimasta sopita>>.
In questi sei anni hanno avuto la possibilità di esibirsi cantanti e giovani musicisti del territorio filianese affiancati da musicisti lucani di valenza nazionale.
<<Per l’edizione 2016 - ha detto Vito Sabia - abbiamo scelto “La Compagnia dei Cantori Popolari”: un gruppo musico-teatrale originario della provincia di Salerno, impegnato nell’interpretazione e nel riadattamento dei brani musicali della tradizione folkloristica e nella composizione di nuovi brani secondo i medesimi canoni. Una ricerca etnomusicologica, un’ odissea musicale per riscoprire quell’ancestrale concetto di “Popolo del Mediterraneo”>>.
Attualmente La Compagnia porta in scena lo spettacolo musicale “Battezzati dal mare, maledetti dalla terra” viaggio tra folklore e credo delle terre bagnate dal Mediterraneo.
<<Un assetto - si legge nella biografia ufficiale del gruppo - che riflette le condizioni storiche, sociali e politiche di terre difficili da unificare eppure da sempre confinanti. Dai canti che rievocano la vita di montagna ai ritmi frenetici dei tamburelli, lo spirito musicale riproduce l’anima di una comunità>>.

INFO
Sito ufficiale: ProLocoFiliano.it
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 0971.1895337 

Il 19 Agosto 2016 in piazza Craxi a Melfi si terrà il concerto di Rocco Hunt.

L'evento rientra nel cartellone estivo del Comune.

Il 18 Agosto a Pisticci si esibirà il cantautore Edorado Bennato per i festeggiamenti in onore di San Rocco.

Concerto gratuito.

✪ LUCANIA MUSIC FESTIVAL 2016 ✪
I° Edizione (1st edition)

@ LOCALITA' PIETRA IACCATA
(40°24'35.12"N 15°59'17.33"E)
- CORLETO PERTICARA (PZ)

➡ Sabato 6 Agosto 2016 - Domenica 7 Agosto 2016
➡ Apertura Cancelli (Gates Open) h: 21:00 di Venerdì 5 Agosto

✪ Live Music
✪ Dj Set
✪ Ampia Area Camping per il pernottamento
✪ Basic Record Stage
✪ Movida Lucana Stage
✪ Cocktail Area
✪ Food Area
✪ Giochi di Squadra e individuali by Proloco & Endas
✪ Torneo di Calciobalilla by FIcb

(1° posto - Viaggio a Zanzibar)

════════════════════════════════
L O C A T I O N
ITA/ENG
In località "Pietra Iaccata" vi è un'area boschiva ricca di vegetazione, dove una sorgente di acqua freddissima sgorga da una pietra spaccata, particolare che dà il nome alla località.
-----------------
At natural location "Pietra Iaccata" there is a magical forest where a cold water source gushs from a magical broken stone, as location's name says.
═════════════════════════════════

Presentano l'evento
Jlenia Manzi e Giuseppe Lorenzo De Bona

▶ L I V E M U S I C ◀
Si esibiranno i seguenti gruppi :

MANUEL BRANDO & BIG SIMON from
Krikka Reggae
www.facebook.com/Krikka-Reggae-90377491663
http://www.krikkareggae.com/

featuring Kianka Town
www.facebook.com/kiankatownfamily

Radio Lausberg
www.facebook.com/radiolausberg
http://www.radiolausberg.com/

BABOONS TYAH
www.facebook.com/BABOONS-TYAH-1469880886576635

Terra Terra Sound System
www.facebook.com/terraterrasound

2NK FAM.
www.facebook.com/2NK-FAM-1667696276775614

Boss Agony
www.facebook.com/Boss-Agony-734552379982300

★ ARGA
ArGa Gorgoglione

★ EL BESITO DE LA CHININA
https://m.facebook.com/elbsitodelachinita/

★ FAMILY ROOTS

★ I MISE EN PLACE

★ I-ROM

Check Mate

★ OHANAm

★ EGI PEC

★ THE BASTET

★ KAOTIC SOULS

═════════════════════════════════
▶ALTERNATIVE STAGE ◀
Organizer: BASIC Records [www.basic-rec.com]
___________________________
Transalento (IT) (World Fusion)
www.facebook.com/Transalento-297159743647336
----------
Forest Flowers (IT) (Psychill)
http://www.basic-rec.com/it/artisti/forest-flowers
----------
Tale (IT) (Downtempo / Psytrance)
https://www.mixcloud.com/alessioalvino9/
----------
JAHPAWA DJ (UK / IT) (Jungle / deep bass music)
http://www.basic-rec.com/it/artisti/jahpawa
----------
ॐ Verde (IT) (psychedelic techno / ambient / IDM)
http://www.basic-rec.com/it/artisti/verde
----------
Paheko (IT) (menthal techno)
https://soundcloud.com/paheko
----------
ॐ Auralysm (IT) (IDM / Dubtechno / Trip Hop)
https://soundcloud.com/simone-h-nj-r-marolda
----------
AuTel (IT) (PsyDub / ForestPsy / Underground)
https://www.mixcloud.com/AuTel/
----------
Hyoma (IT) (Psytrance / ForestPsy)
----------
ॐ Psywalky ॐ (IT) (Psytrance / ForestPsy)
----------
Psychover (MALTA) (Downtempo / Chill / ForestPsy)
----------
Hector Emutrax (IT) (Psytrance / Underground)
----------
ॐ T-Trance (IT) (Psytrance / Underground)
https://soundcloud.com/quaiqon/
----------
ॐ Dub Mantras (IT) (Dub / Downtempo / Chill)
----------
ॐ Aliens, angels and demons Open DjSet (music from the cosmos)
----------
ॐ Massi fuori dal Coro (IT) (prog and psychedelic rock)
----------
Keng (Blue Supernova) (IDM / Neo Dub / Downtempo / Psytrance)
https://www.facebook.com/keng.alterego
________________________________
https://www.goabase.net/90356 love & light ♥
═════════════════════════════════
August 7 - AWAKENING AND YOGA WORKSHOP
August 6/7/8 - OPEN SOURCE SOUND AREA
ॐ Argonauti PsyCrew ॐ DECO Team
Psylosophia DECO Team
RossaArt flea artisanal market
Le creazioni del Califfo flea artisanal market
Syskrack Giuseppe Porsia info-point
BASIC Records market / info and demo submission point
═════════════════════════════════
ENG/ITA
For Expositions, stands, performaces, juggling shows contacts: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per esposizioni, banchetti, performance, juggling shows contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
═════════════════════════════════
MOVIDA LUCANA Stage (Domenica 7 Agosto)
www.facebook.com/MovidaLucanaEventI

Dj Nuby from Loolapaloosa (Milano)
Dj Nuby

Francesco Ricci
www.facebook.com/FrancescoRicci72/info

Delirio Deejay
https://www.facebook.com/StaffDelirioDeejay/?fref=ts

♫ Voice by

Giammy - VOICE : Voce ufficiale di MOVIDA LUCANA
www.facebook.com/giammichele.corizzo

Support by Only Events

♥ S P E C I A L A N I M A T I O N ♥
by Gastonbot animation

◆ OFFICIAL PHOTOGRAPH by MOVIDA LUCANA ◆

◆ VIDEO RIPRESE by MOVIDA LUCANA TV ◆

═════════════════════════════════
ENDAS AREA :

Iscrizione per bambini da sei a sedici anni :
Sport di squadra e torneo di tiro con l arco.

Quota di iscrizione 5 € con tessera ENDAS
Quota di iscrizione 10 € senza tessera ENDAS

Premi per 1° e 2° Posto

═════════════════════════════════
INFO & TICKET LUCANIA MUSIC FESTIVAL :

► Prevendita: 10 € (Valida per l'accesso ai due giorni)
► Botteghino : 15 €
► Ingresso Giorno Unico : 10 €

Prenota la tua prevendita e acquistala all'apertura dal nostro collaboratore della tua zona !

InfoLine :

ANTHONY 3466852177
BASILICATA: whatsApp 3477763761
South Italy and Basilicata: MAURIZIO - 3277363720
Centre Italy and Campania: ALESSIO - 3298708937
Apulia Area: Psywalky
Italy: BASIC Records - 3409489269
FB contacts: BASIC Records / Ale Tale
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
═════════════════════════════════
COME RAGGIUNGERCI :

═════════════════════════════════
PARTNER & FRIENDS :

© OFFICIAL MEDIA PARTNER ©

MOVIDA LUCANA
www.facebook.com/MovidaLucanaEventi

═════════════════════════════════

●●● IL PRIMO FESTIVAL DI 36 H DI MUSICA NO STOP IN BASILICATA ! ●●●

#LucaniaMusicFestival
#36hDiMusicaNoStop
#MovidaLucana

═════════════════════════════════
Per info,collaborazioni,sponsorizzazioni
inviare un messaggio su Facebook
a https://www.facebook.com/MovidaLucanaEventi

o una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FONTE: Evento FB

Max Gazzè sarà in concerto il 29 Luglio a Matera nella Cava Sole a partire dalle 21:30.

Tutte le info sul sito ufficiale del Festival Duni.

Programma

29 LUGLIO - LARRY MITCHELL, storico chitarrista di Tracy Chapman, vincitore di un grammy come miglior artista e ben 26 come produttore. Sarà accompagnato da PERLA, suadente voce black abruzzese.
30 LUGLIO - SUGARAY RAYFORD BAND, performer di maggior caratura della scena blues contemporanea, vincitore nel 2013 del "Best traditional blues album", oltre a 2 nomination al 36°Blues Music Awards come BB King Enterteiner e come Traditional Blues Male Artist.
31 LUGLIO - FABRIZIO POGGI & CHICKEN MAMBO armonicista, cantante e scrittore, premio Oscar Hohrner Harmonicas, candidato ai Blues Music Awards e ai Jimi Awards, blues man italiano più conosciuto in America, ha suonato con tanti grandi del blues e del rock tra cui Bob Dylan.

GRUPPI DI APERTURA:
- DELUX 407
- AMANDA TOSONI & ANDREA CAGGIARI DUET
- TITO ESPOSITO BAND
- RESPUBBLICA

Il 23 Giugno l'associazione Al Parco, in collaborazione con Ivy Tour, organizza un autobus da Matera per il concerto di Vinicio Capossela, in occasione del festival Percorsi Diversi della Compagnia della Varroccia.
 
GIORNO
23 Giugno
Partenza ore 18:00 da Matera, piazza Matteotti
 
Arrivo
Pignola, ex Cava Ricci
 
Rientro
Partenza ore 1:30 (notte) da Pignola, ex Cava Ricci
 

PREZZO
Il prezzo del biglietto è di 16€ a persona andata e ritorno.

PRENOTAZIONE
La prenotazione è obbligatoria, con pagamento anticipato*, i posti sono limitati.

E' possibile acquistare il biglietto online inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per info: 3295320026.


* il biglietto, una volta acquistato, si può cedere ad un altro passeggero ma non è rimborsabile.
L'autobus parte solo al raggiungimento minimo di passeggeri.

Con Guido Bosticco
Storytelling: raccontare l'associazione e il territorio

Satriano di Lucania, Rocca Duca di Poggiardo 1-3 luglio 2016
(durata: 16 ore – ven h 14,30-18,30 | sab h 9,30-13,30 e h 14,30-18,30 | dom h 9,30-13,30)

Il laboratorio è composto da tre sezioni essenziali: fondamenti della comunicazione, tecniche di scrittura, tecniche di public speaking.
La parte più corposa è quella legata alla scrittura e allo storytelling, declinato su diversi possibili mezzi di comunicazione.

Tutto il corso sarà incentrato, naturalmente, sulla comunicazione del territorio, sulla sensibilizzazione ai temi di salvaguardia ambientale e sulla possibilità di costruire una narrazione efficace che valorizzi, anche sotto il profilo turistico, l'area di interesse. Il tutto in un contesto che sia in grado di trasmettere una filosofia del viaggio sostenibile e responsabile.

Ven. 1.7 | h 14,30-18,30
Il laboratorio inizia con il teambuilding dei partecipanti: autopresentazione, aspettative ed esigenze specifiche. Si prosegue poi con i fondamenti della comunicazione e un breve esercizio in aula. Infine si analizzeranno i vari ambiti di applicazione della scrittura (giornali, editoria, web, social network...) di interesse per il territorio e per le OdV.
Che cosa è la comunicazione? (Grafico di Jakobson; contesti comunicativi; atti e conseguenze).

Modi della comunicazione (Comunicazione verbale; scrittura; i social network).

Sab. 2.7 | h 9,30-13,30 e h 14,30-18,30
Attraverso parti teoriche, esercitazioni (in aula e fuori) e discussioni, si analizzeranno le tecniche dello storytelling, applicando gli esempi al campo della narrazione del territorio, dell'ambiente, del patrimonio storico-artistico, delle storie locali, etc.
Storytelling (I luoghi e le loro storie; ambienti, personaggi, eventi; descrizioni, dialoghi, attivanti)

Comunicazione scritta (Elementi di scrittura e di struttura; la costruzione del testo; rapporto fra parole, immagini, spazi, idee). Esercitazioni.

Dom. 3.7 | h 9,30-13,30
L'ultima parte del laboratorio sarà dedicata alla comunicazione orale. Oltre a suggerimenti e tecniche per la costruzione del discorso orale, i partecipanti saranno chiamati a progettare un discorso per un'occasione reale (o possibile) nella quale sperimentarlo.
Public speaking (Saper parlare in pubblico: come costruire discorsi efficaci; la comunicazione personale; razionalità, emotività, seduzione). Esercitazioni.

Partecipazione gratuita, posti limitati.
Per info e prenotazioni contattare il 3286991733 - 3295320026.

Guido Bosticco (1972), laurea in filosofia, tiene corsi di scrittura e sulle professioni dell'editoria all'Università di Pavia. In questo ambito ha pubblicato diversi articoli e un libro: "Riempire i vuoti. Un manuale (soggettivo) di scrittura e comunicazione" (Ibis 2007).
È docente di scrittura anche presso la Scuola del viaggio.
Ha tenuto inoltre lezioni di comunicazione culturale, politica e strategica presso l'ONU, centro di formazione di Torino, il Centro di Formazione Politica (CFP) di Milano, allo IULM di Feltre e alla Cittadella Rondine, Studentato Internazionale.
Giornalista professionista, collabora con testate nazionali, è socio fondatore di Epoché, un'agenzia che da oltre quindici anni si occupa di comunicazione istituzionale, politica, culturale e progettazione.

La vacanza narrativa di Satriano sarà guidata da:

  • Guido Bosticco (Giornalista professionista, socio fondatore di Epoché e docente di scrittura per la Scuola del Viaggio)
  • Stefania Clemente (esperta di social media marketing e narrazione multimediale)

Cosa faremo?

Redattori in quattro giorni
Quattro giorni per diventare redattori, reporter di viaggio, narratori di luoghi e persone.

Dopo un primo approccio teorico sulla scrittura, subito si lavorerà alla costruzione di un insieme di contenuti coordinati e omogenei che possano, se messi insieme, raccontare il territorio.
Il lavoro sul campo sarà svolto autonomamente dai partecipanti e il docente resterà a disposizione per ogni esigenza o difficoltà.
Nell’ultima fase, i testi saranno riletti ed editati insieme, prevedendo una possibile strutturazione in una rivista, un magazine o su una piattaforma web di tipo editoriale.
Chi ha competenze (o anche solo passione) per la fotografia e il video, potrà anche produrre le immagini a corredo.
Lo scopo di fondo è quello imparare a lavorare in squadra, coordinati, producendo un materiale uniforme e funzionale alla narrazione territoriale.

Il primo giorno serve per formarsi.
Come si descrive un luogo, come si descrive un personaggio?

Come si fa un’intervista?
Come si raccolgono informazioni?
Come si costruisce un racconto o un reportage?
Che cosa rende un articolo interessante?

Il secondo giorno serve per organizzarsi e partire.
Riunione di redazione #1: fuori le idee.

Riunione di redazione #2: chi fa cosa.
Riunione di redazione #3: l’assegnazione degli incarichi, gli spazi, i tempi, i modi.
Si esce a caccia di storie.

Il terzo giorno si lavora sul campo.
Giornata di interviste, indagini, scrittura, rielaborazione.

Ciascuno lavora autonomamente (o in coppia) e il docente è a disposizione.

Il quarto giorno si confeziona il prodotto.
Lettura e commento collettivo degli scritti.

L’editing: riscrittura e rielaborazione degli articoli, taglio e asciugatura
L’organizzazione dei materiali, testi e immagini (per un magazine? un Medium? un sito? un blog?)

Cosa vi serve?
Penna, matita e taccuino
Smartphone
Registratore (anche lo smartphone va bene)
Macchina fotografica (se ce l’avete e se siete appassionati di fotografia)
Carica batterie, per sopravvivere
Se non lo avete già aprite un account gmail
A un certo punto potrebbe servirci un computer. Se avete un portatile, portatelo

Come si svolge?
Ci incontriamo alle ore 16.00 di Giovedì 25 agosto per il primo incontro e presentazione dei partecipanti e delle attività, prima esplorazione urbana “I murales di Satriano” a cura di IvyTour e Aperitivo di benvenuto con la comunità locale. Da questo momento in poi sarà tutto un fluire di incontri, chiacchiere, esercitazioni, esplorazioni, letture, scrittura fino alla conclusione prevista per Domenica 28 agosto alle ore 13.00

Quanto costa?
La quota di partecipazione è di € 145 (€125 per soci e studenti) e comprende l’aperitivo di benvenuto e la passeggiata “I murales di Satriano”.

La quota esclude: vitto ed eventuale viaggio e alloggio a Satriano di Lucania e visita finale
Sono previste convenzioni per i pasti.
Per il pernottamento contattare IvyTour – Emanuele Sileo 328.6991733

Per iscriversi è necessario compilare il seguente modulo

Per confermare la propria partecipazione gli ammessi dovranno versare la quota di iscrizione entro una settimana dalla data di compilazione del modulo.

Il 23 Giugno l'associazione Al Parco, in collaborazione con Ivy Tour, organizza due autobus per il concerto di Vinicio Capossela, in occasione del festival Percorsi Diversi della Compagnia della Varroccia.

Autobus 1
SATRIANO, TITO, POTENZA >>> CAVA RICCI PIGNOLA
> Partenza
19:00 - Satriano di Lucania (tuoppo)
19:15 - Tito Scalo (di fronte il Cargallo)
19:30 - Potenza (piazza Zara)
Arrivo alle 20:00 presso la Cava Ricci di Pignola dove si terrà il concerto.

> Ritorno
2:00 - Cava Ricci, Pignola
Arrivo
2:30 - Potenza
2:45 - Tito Scalo
3:00 - Satriano di Lucania

Autobus 2
POTENZA >>> CAVA RICCI PIGNOLA
> Partenza
20:30 - Potenza (piazza Zara)
Arrivo alle 21:00 presso la Cava Ricci di Pignola dove si terrà il concerto.

> Ritorno
1:00 - Cava Ricci, Pignola
Arrivo alle 1:30 a Potenza

PREZZO
Il prezzo del biglietto è di 6€ a persona andata e ritorno.

PRENOTAZIONE
La prenotazione è obbligatoria, con pagamento anticipato*, i posti sono limitati.
Dove comprare il biglietto:
Potenza: presso Go Desk in Via della Tecnica, 18
Satriano e Tito: telefonare al 3295320026.

E' possibile acquistare il biglietto online inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

* il biglietto, una volta acquistato, si può cedere ad un altro passeggero ma non è rimborsabile.


Altro...

IV Edizione del Festival Percorsi DiVersi organizzato dalla Compagnia della Varroccia.
Si terrà il 23 Giugno presso la ex Cava Ricci di Pignola (Basilicata) il primo concerto del tour estivo di Vinicio Capossela, a seguire DJ di Fluchanka Selecta, Balkan beat lucania.
Percorsi DiVersi è una rassegna musicale dedicata all'amico e fratello pignolese Yzu Selly, poeta, visionario, performer, artigiano della parola.
Il 24 Giugno si esibirà Savastano e il 25 Giugno il Muro del Canto (concerti gratuiti) a seguire DJ Set.

Info su biglietti, navette e campeggio in basso alla pagina.

"L’avventura della Polvere inizierà dal grembo della terra. In una cava, un ripiano sassoso scavato a fatica alla montagna, nei monti della Lucania. Comincerà nella notte di san Giovanni. La notte del solstizio, nel giorno in cui il sole tocca l’apice e poi inizia a calare, cedendo man mano alle forze dell’oscurità. Inizieremo il sollevamento della Polvere, nel punto del sole più alto, per incamminarci fino all’Ombra, fino al punto della notte più lunga.
Questo sarà il tour di Canzoni della Cupa.

Partirà dalla Cava Ricci sopra Pignola, il paese della pietra intagliata a ricamo nei davanzali, dove una sera di 13 anni fa piombammo come un mucchio selvaggio cercando musiche della terra, e trovammo vino e donne, e quadriglie e baldoria.
L’ostinazione al sogno dei suoi abitanti, abituati alle corse degli asini di sant’Antonio abate, consentirà a tutti di raggiungere questo davanzale sassoso su costoni abituati alle scorze di mulo.
La notte di San Giovanni si ardono fuochi, si indagano presagi, si brucia nel sabba. Nel bacile si possono vedere le ombre di Salomè e Erodiade inseguirsi per l’eternità. Si espone un cardo alla finestra per conoscere se ci si sposerà entro l’anno.
La notte di San Giovanni si raccolgono erbe magiche. Si raccolgono noci che diverranno liquore.
La prossima notte di San Giovanni noi raccoglieremo questa fascina di canzoni di terra e la arderemo sotto un costone, come battesimale. Vi aspettiamo, per bruciare il passato e indagare il futuro. Un futuro prossimo. Dal tramonto all’alba".
V.C.

BIGLIETTI
E' possibile acquistare i biglietti in prevendita online su Mailticket.


Prevendite fisiche
E' possibile acquistare i biglietti nei punti vendita di:
Pignola (pompa di benzina IP)
Potenza (Firefly s.n.c. di Nicola Laguardia & Figli, Vico Asselta, 5/7 e Viale Del Basento, 118)
Associazione SonoricaMente - Tel. 349 354 3001 - Pagina fan: www.facebook.com/associazionesonoricamente

AUTOBUS ORGANIZZATI E NAVETTE 
L'organizzazione mette a disposizione il servizio navette da Pignola all'Ex Cava Ricci.

- Autobus da Satriano, Tito e Potenza, clicca qui.

CAMPEGGIO
L'area campeggio è adiacente l'area concerto presso l'Ex Cava Ricci, nel Parco Nazionale dell'Appennino Lucano. 

I servizi offerti sono:
- posto tenda
- bagni
- docce fredde
- informazioni turistiche

Il prezzo, a persona, è 5€ (più spese PayPall) al giorno.
I posti sono limitati. La prenotazione anticipata è obbligatoria.

Inviare mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando:
- Nome e cognome di tutti i campeggiatori
- Data di arrivo e partenza
- Dimensioni della tenda

Come arrivare? Clicca qui.

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3295320026 - 3286991733

Il campeggio è gestito dall'associazione Al Parco in collaborazione con la Compagnia della Varroccia organizzatrice dell'evento.

Quello che non vorreste sentirvi dire sul referendum del 17 Aprile.

Ogni atto di difesa ambientalista a discapito degli interessi delle multinazionali va sostenuto. Potrebbe essere già abbastanza per votare SI e il post potrebbe finire qua, ma c’è altro da dire. Ogni atto di difesa ambientalista a discapito degli interessi delle multinazionali va sostenuto OVUNQUE, in qualsiasi parte del Mondo, non solo per difendere il proprio giardino o il proprio mare, la propria montagna, la propria Regione. Altrimenti diventa uno scarica barile, nel vero senso della parola ovvero i barili di petrolio e gas che ogni giorno utilizziamo per le nostre comodità li andranno a prendere da un’altra parte, tutto qui. Il cambiamento ecologista che tutti auspichiamo non avverrà mettendo una croce su una scheda il prossimo 17 Aprile. Perché? Perché il quesito è effimero (sotto vi riassumo cosa stiamo andando a votare) e perché il significato politico o ideologico che si vuole attribuire al referendum non avrà il valore sperato: Renzi e chi lo succederà non cambieranno idea perché l’Italia e gli italiani divorano energia fossile. Per dare un valore a questo referendum dobbiamo iniziare a prendere confidenza con una parola, questa parola è RINUNCIA. Dobbiamo iniziare a rinunciare alle comodità a cui siamo assuefatti e avere uno stile di vita più ecologico: utilizzare l’auto il meno possibile, comprare un’auto elettrica o ibrida, abbassare i riscaldamenti di casa, comprare prodotti che non hanno viaggiato molto, boicottare le aziende che inquinano, installare i pannelli fotovoltaici sul proprio tetto, diventare consumatori consapevoli e così via. Non basterà mettere una croce su una scheda. Quello serve per lavarsi la coscienza. Con il nostro comportamento individuale abbiamo il potere di muovere il mercato che è l’arma più potente e veloce che in questo secolo abbiamo per attuare il cambiamento. Immaginate una nazione, l’Italia, dove la maggior parte delle persone da domani compra auto elettriche, pannelli fotovoltaici, riduce i proprio consumi energetici e boicotta le aziende che inquinano. Gli imprenditori e le grandi multinazionali non sono malvagi di natura o dalla nascita, loro vogliono fare profitti e non credo gli interessi più tanto come farli. Loro non fanno battaglie ideologiche, loro vendono quello che noi compriamo. E noi in questo momento compriamo petrolio e gas! Non possono prenderlo in Italia? Andranno da un’altra parte e lo trasporteranno fino all’Italia, via mare!

Ovviamente questi non sono motivi sufficienti per votare NO.
La sensazione è che il referendum non farà bene ai movimenti ambientalisti italiani perché si sta facendo uno sforzo immane per un risultato di poco conto. E non è quello di cui ha bisogno l’Italia ora. L’Italia ha bisogno di un partito ecologista che sappia improntare le proprie azioni legandole al buon senso. E in questo referendum non ce n’é molto.

E’ importante andare a votare e votare SI ma non con la consapevolezza che non servirà a niente se non cambieremo il nostro stile di vita individuale. Quindi domenica 17 Aprile andiamo a votare, votiamo SI, ma al seggio andiamoci a piedi e iniziamo a rinunciare a qualcosa perché non sia solo un lavaggio di coscienza.

Nota per il lettore: anche questo post serve per lavarsi la coscienza, infatti chi l’ha scritto in un anno ha fatto due volte andata e ritorno con l’aereo dall’Italia alla Nuova Zelanda.
Nonostante abbia venduto la propria auto (un furgone) diesel per comprarne una elettrica in futuro, vada spesso a piedi, cerchi di essere un consumatore consapevole, abbia pannelli fotovoltaici sul tetto di casa e dell’ufficio, abbia organizzato eventi Green e piantato centinaia di alberi, chi scrive ha aumentato la propria impronta ecologica in maniera spropositata con i propri viaggi. E’ difficile rinunciare alle nostre comodità ma è questa la battaglia da combattere e vincere perchè la Rivoluzione ambientale è la Rivoluzione della nostra generazione.

COSA STIAMO ANDANDO A VOTARE.
Nei fatti stiamo andando a votare per vietare il RINNOVO (quello che c’è già non si tocca) delle concessione estrattive entro 22 chilometri dalle coste. Le nuove trivellazioni in quest’area sono già vietate. Oltre i 22 chilometri non cambia niente. Siamo parlando di 21 concessioni estrattive marine entro i 22 chilometri sulle 66 totali di tutti i mari italiani. Di queste 21: due sono in Basilicata, sette in Sicilia, cinque il Calabria, tre in Puglia, una nelle marche, due in Emilia-Romagna e una in Veneto. Queste 21 concessioni estrattive hanno permesso la costruzione di 92 piattaforme di cui 48 sono eroganti: 9 estraggono petrolio e 39 gas. Il 50% si trova in Adriatico. Secondo di dati di Legambiente le piattaforme oggetto del referendum coprono l’1% del fabbisogno nazionale di petrolio e il 3% di quello di gas.

Un aspetto importante da tenere in considerazione è che il petrolio e il gas italiani una volta estratti non sono più dello Stato. Le aziende possono farne quello che vogliono e venderlo ovunque. Allo Stato va il 7% del valore di petrolio e il 10% di quello del gas (le cosiddette royalties) più le tasse che le aziende pagano per queste attività.
Purtroppo i quesiti più importanti, relativi alla richieste delle Regioni di un maggior protagonismo delle comunità locali nelle decisioni relative alle estrazioni, sono stati bocciati per un vizio di forma. L’auspicio è che vengano recuperati in futuro. La battaglia non deve finire qui.

Rocco Perrone

Il programma della seconda edizione

LAINO BORGO - Si terrà a Laino Borgo il 19 e 20 Marzo presso l’agriturismo “La Quercia di Licari” la seconda Fiera delle idee concrete organizzata da Viaggiare nel Pollino e Giuseppe Cosenza, guida ufficiale del Parco del Pollino.

Il programma dei due giorni è dedicato alla scoperta delle eccellenze dell’area del Pollino. Ci sarà tanto da fare, da vedere, da imparare partecipando alle escursioni, alle visite guidate, alle dimostrazioni, agli incontri e dibattiti, alle esposizioni, ai laboratori ascoltando musica e degustando cibo vegano e naturale.

<<La Fiera - hanno dichiarato gli organizzatori - nasce dall’idea di dare visibilità e opportunità a imprenditori, professionisti, artisti, agricoltori e artigiani che nell’area del Pollino si sono distinti nell’aver perseguito come attività economica un’idea originale e di averla realizzata valorizzando le opportunità che il territorio del Pollino offriva. Alla base di ogni idea c’è la conoscenza, la curiosità, la bramosia dell’imparare. Per questa ragione nell’ambito della Fiera c’è spazio anche per libri, musica, incontri, dibattiti, formazione, arte, associazionismo>>.

PROGRAMMA

SABATO 19 MARZO

09.30
Roberto Sola
Laboratorio musicale per le scuole

11.00
Percorso guidato sul sentiero natura con UICI Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Incontro: Ipotesi per una fruizione attrezzata e senza barriere del Parco del Pollino

15.30
Tavola Rotonda: Tutela e valore ecologico culturale degli alberi monumentali
Moderatore Giuseppe Cosenza  Guida Ufficiale del P. N del Pollino
Aldo Schettino Ente P. N del POLLINO - Censimento degli alberi monumentali del Pollino
Adriano Castelmezzano Guida GAE - Alberi monumentali della Basilicata e macrofauna
Giuseppe Cancelliere del Comitato Parchi e Riserve: Tutela della microfauna rara 

DOMENICA 20 MARZO
9.30
Apertura esposizioni NO STOP

9.30
Ass. Ferrovie in Calabria - Passeggiata lungo la ferrovia da Laino Castello a Laino Borgo

10.00
Daniela di Bartolo
Guarda … che vedi! L’arte di osservare la Natura e Mostra narrata delle Erbe Spontanee

11.30
Nicola Carlomagno
Dimostrazione di Equitazione Naturale

11.30
Cristina De Vita
Dimostrazione di cucina vegana e naturale

12.00 
Campo di Venere
Laboratorio di produzione di “Hamburger vegetariani di fagioli borlotti biologici”

15.00
Massimo Calvosa
Dimostrazione dei principi base del Massaggio Tradizionale Thailandese.

16.00
Ass. ACANTO e Amici della Terra club del Pollino ONLUS - Castrovillari
"La storia della Ferrovia tra Paesaggio e Mobilità Dolce – 10 anni di esperienze e proposte" 

Durante la Fiera spazi musicali a cura dei “Belo Som”

ESPOSITORI FIERA
Mostra Fotografica di Silvia Dammacco - Faces stories: maternità, fisicità, spiritualità e selfie
CEA I Calanchi, Legambiente - Mostra "La Riserva Regionale dei Calanchi di Montalbano Jonico"
Banca Etica - La Banca italiana per il risparmio etico
Cooperativa Enostra  - ll fornitore cooperativo di elettricità etica e sostenibile
Recofunghi - Dal recupero dei fondi di caffè ai funghi freschi.
Associazione il Calabrone - "Libertà è partecipazione". Pratiche di cittadinanza attiva a Mormanno.
Campo di Venere - Società agricola produzioni BIO: erbe officinali ed aromatiche, legumi e cereali.
Aftermath di Mariantonietta Romaniello - Arredamento in cartone
Azienda Agricola Attadia - Fagiolo Bianco, il Poverello e la Melanzana Rossa di Rotonda
Carmelo Propato - Produzioni grafiche e sculture in legno
Artigianato artistico - Bruno Robles
Viaggiare nel Pollino - Ecoturismo al servizio della natura 

Al Parco è media partner dell’evento.

Per info e prenotazioni:
Giuseppe 347.2631462
Nicoletta 329.9427843
www.pollino.it www.viggiarenelpollino.it

 
Da quasi un anno la riserva WILD LUCANIA promuove la fotografia naturalistica e altre  attività outdoor con l’obiettivo di coinvolgere decine di appassionati e di contribuire in maniera attiva e consapevole alla conservazione della biodiversità del Parco.
Questo progetto, nato più di un anno fa dalla collaborazione del Centro Studi Naturalistici Nyctalus Onlus e da SKUA Nature Group, ha messo in atto una serie di azioni e buone pratiche che migliorano le condizioni ecologiche di alcuni habitat rendendoli più idonei per diverse specie di uccelli, anfibi, rettili e mammiferi. 
Gli animali frequentano in maniera spontanea i siti e le aree a loro dedicate e di conseguenza si allontanano da zone a rischio in cui si trovano elettrodotti, strade ed aree industriali. La riserva è stata attrezzate di capanni fotografici, dove, in un contesto sicuro e monitorato che non arreca nessun disturbo agli animali, è possibile ammirare e fotografare le diverse specie che si avvicinano.
Wild Lucania è un progetto complesso che in maniera innovativa coniuga la conservazione della Biodiversità con lo sviluppo di nuovi modelli economici sostenibili che mettono al centro del sistema le reali risorse del territorio e una loro gestione sostenibile. Attraverso la fotografia naturalistica e l’osservazione degli animali, si sta creando un circuito ecoturistico virtuoso che porta i visitatori a frequentare la nostra riserva, sperando di creare un indotto economico che coinvolge guide, agriturismi, ristoranti e piccole attività commerciali, il tutto nel rispetto della conservazione della biodiversità.
Grazie alla collaborazione con SKUA Nature, leader in Europa nel campo della fotografia naturalistica, questo progetto è entrato a far parte del Innate Nature estates - Network il più grande network Europeo di strutture e riserve gestite con i più alti standard qualitativi ed etici.
La sua valenza internazionale e l’innovativo modello di sostenibilità proposto da questo progetto hanno fatto si che ottenesse il patrocinio dell’Ente Parco Nazionale Appennino Lucano val d’Agri Lagonegrese, della Regione Basilicata e del comune di San Martino d’Agri.
Nel futuro il progetto WILD LUCANIA continuerà a promuovere ancora uno sviluppo sostenibile delle risorse del territorio, puntando con tenacia sulla biodiversità e sulla sua conservazione.
 
Visita il sito ufficiale di Wildlucania.
 
Parole chiave: modello di economia locale sostenibile, azioni di conservazione della natura, gestione territoriale sostenibile,  ecoturismo, monitoraggio, salvaguardia della biodiversità.

weekend basilicata

IvyTour

ESCURSIONI E VISITE GUIDATE VIAGGI E VACANZE AVVENTURA IN BASILICATA

Tour Operator in Basilicata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca in basso su Approfondisci.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo banner non è una nostra scelta, ma un obbligo di legge.